ENERGIA – Progetto Iter: Enea, dalla ricerca sulla fusione...

AMBIENTE – Settimana Unesco, da oggi al 30 novembre...

24 novembre 2014 Comments (0) News

LAVORO – HR Forum: Jobs Act e l’efficientamento del lavoro nel World 3.0 per Toffoletto De Luca Tamajo e Soc

Toffoletto De Luca Tamajo e Soci, grande realta nel diritto del lavoro e sindacale, partecipera alla VI edizione del Forum delle Risorse Umane, che si terra giovedi 27 novembre presso l’Auditorium Testori – Palazzo della Regione Lombardia a Milano. Si parlera della gestione delle risorse umane nel World 3.0 e, naturalmente, di Jobs Act.

Il professor avvocato Raffaele De Luca Tamajo, Senior Partner dello Studio, prendera parte alla main session di apertura con un’introduzione al Jobs Act, la legge delega al momento approvata dal Senato. La legislazione italiana ha bisogno di una riscrittura complessiva del diritto del lavoro: al momento vi e una grande confusione normativa che costituisce ulteriore disincentivo agli investimenti penalizzando, quindi, l’occupazione.

Una tematica complessa che verra approfondita anche dall’Avvocato Aldo Bottini, Partner di Toffoletto De Luca Tamajo e Soci, con l’intervento «Che cos’e il Jobs Act» nell’Innovative Speech. Nell’intervento saranno analizzati i punti principali della legge delega, con particolare riferimento alle novita che ne potranno derivare per le aziende.

Nel pomeriggio, spazio alla tavola rotonda «World 3.0 – Gli ostacoli normativi e l’efficientamento dell’organizzazione aziendale nella digital era», durante la quale l’Avvocato Franco Toffoletto, Presidente dello Studio, trattera dell’evoluzione nella gestione e nello sviluppo delle risorse umane generata dalla diffusione di nuove tecnologie e modelli organizzativi. L’approccio digital rischia di essere vissuto dalle aziende come un ostacolo, mentre e invece un’opportunita che porta a un mutamento nella definizione dei processi interni e si riflette su tutti i livelli organizzativi con la possibilita di incrementare l’efficienza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.