SOSTENIBILITA’ – Vicenza: Albano in concerto per promuovere la...

CRISI – Governo: Berlusconi annuncia al Senato la fiducia...

2 ottobre 2013 Comments (0) News

LAVORO – Giovani: Inps, 5500 domande di incentivo nelle prime 3 ore del Click Day

Sono state oltre 5.500 le domande di incentivo per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani tra 18 e 29 anni nelle prime 3 ore di avvio delle prenotazioni. Lo ha comunicato l’Inps, ricordando che l’incentivo sara di un terzo della retribuzione fino a un massimo di 650 euro al mese. ”Nella prima ora di collegamento – si legge nella nota dell’Inps – si e registrato un ritmo di arrivo di una richiesta al secondo. Nelle prossime ore l’Istituto fornira i dati della ripartizione regionale e della distribuzione dei fondi”.

In questo modo sono state avviate le procedure per l’assegnazione dei 794 milioni di incentivo sperimentale per promuovere contratti a tempo indeterminato di circa 100.000 giovani assunti fra il 7 agosto 2013 e il 30 giugno 2015. Potranno accedere alle agevolazioni le aziende che assumono giovani fra i 18 e i 29 anni privi di impiego da almeno sei mesi o senza un diploma di scuola media superiore.

L’incentivo, per i nuovi contratti a tempo indeterminato che aumentino l’occupazione complessiva dell’azienda, sara di un terzo della retribuzione (fino a un massimo di 650 euro al mese) per una durata massima di 18 mesi (12 mesi nel caso di trasformazioni di contratti a termine in rapporti a tempo indeterminato). Dei 794 milioni stanziati, 148 sono previsti per il 2013 e 248 per il 2014 e il 2015. Per il 2016 sono previsti 150 milioni. Quasi due terzi delle risorse sono destinate alle Regioni del Sud (500 milioni nel complesso).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.