LAVORO-Maltempo: impossibile raggiungerlo? Va provato

FISCO- Stress: 6 italiani su 10 temono di perdere...

9 febbraio 2012 Comments (0) Dalla home page

LAVORO-Direttori: marketing, personale, comunicazione e Re

Da una ricerca di Elan International, societa di executive search, e emerso che le figure piu richieste in ambito internazionale sono: il direttore marketing, il manager area risorse umane e il direttore della comunicazione e relazioni esterne.

Il ruolo chiave del direttore marketing internazionale e quello di identificare e promuovere iniziative di marketing internazionale in Paesi stranieri, sviluppando promozioni e supporto alle vendite. L’espansione sui mercati esistenti, il monitoraggio e l’analisi delle vendite di questi mercati per aumentare le vendite e la redditivita e il core dell’attivita. Questa posizione gestisce ricerche di mercato, sviluppo dei prodotti, vendite e pubblicita. Ha la responsabilita di massimizzare la quota di mercato internazionale dell’impresa e i profitti. Il marketing globale richiede di essere a conoscenza delle tendenze del mercato globale e lo sviluppo di prodotti che soddisfano le richieste internazionali. L’obiettivo e stabilire strategie di prezzo competitive. I gestori global marketing sono Bachelor o Master in Business Administration con un focus sul marketing. La capacita di adattarsi a un’ampia varieta di ambienti e culture e necessaria per questa posizione. E ‘altamente auspicabile la conoscenza delle lingue, dal momento che la posizione si occupera di economie estere, della politica e della cultura su base giornaliera. “I direttori global marketing – ha spiegato Giuseppe Cristoferi, managing partner di Elan International – sono creativi e generatori di idee, avendo un ruolo chiave nel lancio di prodotti e servizi in tutto il mondo. Sono in genere ben compensati, anche se le retribuzioni variano a seconda delle dimensioni delle imprese. Per aziende tra 150 milioni e 350 milioni di euro di fatturato, la retribuzione si aggira tra 130.000 e 160.000 euro lordi annui piu variabile. Per aziende oltre 350 milioni di euro di fatturato fino a un miliardo, la retribuzione si aggira tra 200mila e 250mila euro piu variabile”.

Per quanto riguarda il direttore risorse umane internazionale, la posizione sviluppa e implementa le strategie globali di human research, stabilendo dei modelli per supportare il business plan attraverso vari Paesi e diverse culture. In particolare, ha la responsabilita di: mobilita internazionale, succession planning, strutture organizzative, best practices in termini di employment policy e compliance, definizione e implementazione di politiche che supportano la strategia di reward, supporto all’attivita di due diligence human reasearch legata a mergers & acquisition, supporto ai team di regional human research, coaching nei confronti dei line manager e dei colleghi dell’area human reasearch per migliorare la performance di business e, infine, introduzione dei fattori chiave del cambiamento. “Per quanto riguarda i pacchetti retributivi, per aziende dai 150 ai 350 milioni di euro di fatturato – ha spiegato Cristoferi – la retribuzione si aggira tra 120mila e 140mila euro lordi annui piu parte variabile. Per aziende che superano i 350 milioni di euro di fatturato, la retribuzione si aggira sui 200/220mila euro lordi annui piu parte variabile”.

Infine, tra le figure piu richieste in ambito internazionale, spicca anche il direttore comunicazione e relazioni esterne internazionale: ha la responsabilita di formulare le strategie di marketing in linea con gli obiettivi definiti dalla societa, definendo un marketing budget globale e curandone l’assegnazione alle diverse attivita di marketing/comunicazione. Si occupa di -curare l’ideazione, l’implementazione e la gestione delle attivita attraverso la definizione della pubblicita, la cura del sito web, lo sviluppo di pubbliche relazioni e la produzione di materiale promozionale; di garantire un’elevata qualita del servizio marketing, attraverso l’utilizzo di strumenti di misurazione sia qualitativi che quantitativi per incorporare il feedback dai clienti e da altre aree dell’organizzazione per quanto riguarda gli strumenti e il materiale di marketing. E’ chiamato, inoltre, a supportare i vertici della societa nella ideazione e realizzazione di iniziative territoriali finalizzate all’acquisizione di nuovi clienti; ad effettuare dettagliate analisi di mercato per approfondire la conoscenza e le esigenze dei clienti attuali e prospect. “Per quanto riguarda i pacchetti retributivi, per aziende dai 150 milioni ai 350 milioni di euro di fatturato – ha sottolineato Cristoferi – la retribuzione si aggira tra 100mila e 120mila euro lordi annui piu la parte variabile. Per aziende che superano i 350 milioni di euro di fatturato, la retribuzione invece si aggira tra i 150mila e i 220mila euro lordi annui piu la parte variabile”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.