CRISI – Governo: Urso, opportunità per la politica per...

IMPRESE – Società di comodo: reversibili con un esercizio...

14 novembre 2011 Comments (0) News

LAVORO – Da casa: più stress se entra in conflitto con le esigenze familiari

Stanchezza e stress anche per chi lavora da casa, anzi di piu. E’ emerso da una ricerca scientifica pubblicata sul Journal of Business and Psychology, e realizzata da un team di studiosi guidati dal professor Timothy Golden del Rensselaer Polytechnic Institute di New York. Si sa’, molti sognano il cosiddetto tele-lavoro, ed e pensando a loro che il professor Golden ha intrapreso la sua analisi: sono stati presi in considerazione 316 tele-lavoratori di una grande societa di computer a cui sono state poste una serie di domande circa lo stress della loro giornata lavorativa, e se interferiva anche sulla vita privata.

Lo studio si e focalizzato inoltre sulla possibilita di gestione in un medesimo ambiente delle responsabilita professionali e quelle familiari e quanto queste ultime pesavano sulla concentrazione al lavoro. Non e mancata anche la valutazione contraria ovvero quanto l’impegno professionale e lo stress correlato influenzavano la serenita domestica. Da qui e emerso che i lavoratori in conflitto tra i due ruoli alla fine della giornata erano molto piu stanchi di chi riusciva a separare nettamente le due cose. Ha cosi spiegato Golden: “considerando che le persone desiderano adottare il telelavoro come un mezzo per migliorare la qualita della vita e ridurre la stanchezza, quelli con bassi livelli di conflitto tra lavoro e famiglia sembrano in grado di trarne effettivo beneficio, gli altri no”.

Insomma, il lavoro dal proprio domicilio permette di gestire il tempo alla meglio, sfruttarlo al massimo, eliminando spostamenti e spese aggiuntive: e, quindi, una cosa positiva che permette una concentrazione estrema e una produttivita intensa. Ma se in casa si vive da soli… Forse un’analisi interessante sarebbe quella di comprendere “come” separare adeguatamente il ruolo professionale da quello familiare laddove l’ufficio e nel salotto di casa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.