IMPRESE – Innovazione: opportunità del web dall’e-commerce alla promozione

AMBIENTE – Legge parchi: Lipu, bene Orsi su richiesta...

12 ottobre 2011 Comments (0) News

LAVORO – Disoccupati: il 66% degli italiani ha parenti o amici che hanno perso il lavoro

In Italia, i non occupati sono in aumento e sale al 66% la quota di chi ha parenti o amici che hanno perso il lavoro nel corso dell’ultimo anno. E ‘ emerso da un’indagine SWG – Anci-Cittalia nella quale si legge che e aumentata, rispetto, al 2009, la quota di quanti hanno sperimentato da vicino la disoccupazione (66%), vedendo colpite persone del proprio nucleo famigliare o della propria cerchia di amici o conoscenti.

La visione nera del futuro e sulle possibilita di una ripresa rapida che emerge dalla ricerca, dunque, ha fondamenta molto radicate nella realta e si accompagna a una consapevolezza sempre piu accentuata, da parte dell’opinione pubblica, circa gli effetti e le conseguenze tangibili della crisi economica. Cosi, rispetto al 2009, non solo aumenta la quota di quanti sostengono di sentirsi piu poveri e in diffcicolta ad arrivare alla fine del mese (63% nel 2011 contro il 57%), ma cresce anche la percentuale di persone che dichiarano che la propria famiglia, nel corso dell’ultimo anno, ha gia subito conseguenze della crisi.

E lo scenario piu preoccupante e proprio quello del mercato del lavoro. Ben il 66% degli intervistati (contro il 59% del 2009) afferma di consocere direttamente una persona all’interno della prorpia cerchia di amici o parenti che e rimasta senza lavoro nel corso dell’ultimo anno. Pur trattandsoi di un dato che accomuna tutta la Penisola, l’aumento della disoccupazione tra le persone “vicine” si fa sentire con piu forza al Sud (67%) e, in modo ancora piu drammatico, nelle Isole (77%).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.