INNOVAZIONE-Aperta la Call4Startup Smau 2018: tra le startup selezionate,...

LAVORO-Imprese: quelle di stranieri verso quota 600mila (+3,4% nel...

13 febbraio 2018 Comments Off on INTERNAZIONALIZZAZIONE-Austria terra di innovazione: dallo spazzolino da denti automatico al guinzaglio digitale per cani, le startup austriache più originali Dalla home page

INTERNAZIONALIZZAZIONE-Austria terra di innovazione: dallo spazzolino da denti automatico al guinzaglio digitale per cani, le startup austriache più originali

’Austria vanta circa 4.000 startup, cui se ne aggiungono ogni anno 500, principalmente con sede a Vienna. Nella Repubblica delle Alpi, l’ambiente delle startup e delle nuove imprese è particolarmente dinamico nei settori IT, bioscienze, media ed economia creativa. Oltre alle exit di successo degli anni scorsi, come l’app per il fitness Runtastic o quella per il diabete MySugr, pullulano anche campi inconsueti e divertenti, coltivati da giovani imprese.

Amabrush è il primo spazzolino da denti al mondo completamente automatico. È sufficiente premere un tasto e, in soli 10 secondi, lo spazzolino pulisce tutti i denti. A febbraio 2018 saranno consegnati i primi spazzolini ai clienti di prova. Il progetto del fondatore viennese Marvin Musialek è stato finanziato con un crowdfunding tramite Kickstarter, cui hanno aderito, con oltre 3 milioni di euro, tutti coloro che hanno preso a cuore l’iniziativa per ottenere denti puliti.

L’app Playbrush è stata concepita invece per i più piccoli, per i quali la noiosa operazione giornaliera della pulizia dei denti sarà più divertente. È sufficiente montare l’apposito dispositivo su un normale spazzolino da denti per collegarlo a uno smartphone che guida i movimenti della pulizia dei denti attraverso giochi interattivi. Anche i genitori ne saranno entusiasti perché riceveranno un feedback sulla pulizia dei denti effettuata dai bambini. Inoltre, è stato calcolato che Playbrush può ridurre il rischio di carie del 39%. I mercati principali della startup, fondata nel 2014, sono Germania, Gran Bretagna e Francia. Nel 2017 la simpatica startup ha potuto beneficiare di un nuovo capitale pari a 1,8 milioni di euro.

Coloro che invece preferiscono dedicarsi agli amici a quattro zampe, possono ricorrere al guinzaglio digitale Tractive. Il cane è scappato e si trova a portata di vista? Grazie al localizzatore GPS Tractive, un’app per smartphone, potrete almeno individuare il punto esatto in cui si trova. Tractive è stata fondata nel 2012 in Austria da un gruppo di imprenditori, amanti degli animali, con il supporto dell’ex manager di Amazon Michael Hurnaus. A gennaio 2013 il localizzatore GPS Tractive è stato presentato per la prima volta al pubblico in occasione del Consumer Electronic Show (CES). Tractive, leader indiscusso europeo nel settore dei pet wearables, vende prodotti in oltre 90 Paesi al mondo.

Per gli allevatori di suini, Wuggl è la scelta giusta. Fondata all’inizio del 2014, la startup si è posta l’obiettivo di rivoluzionare la pesatura dei maiali d’allevamento. Infatti, il peso ideale non riguarda soltanto le passerelle: in caso di fornitura di maiali in sovrappeso, i salumifici abbassano il prezzo d’acquisto. Una nuova procedura di misurazione alleggerisce notevolmente il dispendio di lavoro per gli allevatori rispetto alla tradizionale pesatura. La “pesatura senza bilancia” acquisisce un’immagine del corpo del suino, visualizzandone direttamente il peso sul display dello strumento portatile.

La programmazione è un gioco da ragazzi con Robo Wunderkind. Inizialmente finanziata tramite un crowdfunding, l’omonima startup è stata fondata in Austria nel 2015 dai kazachi Rustem Akishbekov e Yuri Levin, studenti del Politecnico di Vienna, in collaborazione con l’ucraina Anna Iarotska. Il simpatico robottino colorato Robo Wunderkind manda in soffitta i tradizionali mattoncini da gioco, stimolando la curiosità dei bambini per il mondo della tecnologia. Akishbekov ebbe per primo l’idea di sviluppare un robot programmabile a misura di bambino quando cercò di spiegare ai suoi amici le basi della robotica e della programmazione. Nel 2016 Robo Wunderkind ha completato un ciclo di finanziamento.

“Vieni a pescare” è il motto di hejfish, un’app che riunisce pescatori e gestori di acque in Germania e Austria promuovendo paradisi per la pesca, la scelta di esche e acque pescose, consentendo l’acquisto di permessi di pesca e la registrazione delle catture. Sono già 30.000 i pescatori che si avvalgono del servizio. Nel 2016 hejfish ha cercato degli investitori, ottenendo un finanziamento nell’ordine di sei cifre, fra cui startup300.

Terreno fertile e condizioni ideali per menti innovative e creative

L’ambiente delle startup in Austria sta vivendo un boom vigoroso e sempre più intenso. Un’eccellente qualità della location, finanziamenti interessanti e idee commercialientusiasmanti danno vita a business plan assai promettenti e costituzioni di imprese di sicuro successo. In particolare, la sede di Vienna si è trasformata in un hub dell’Europa centrale di spiccata attrattività per le neo società innovative provenienti dal territorio nazionale e dall’estero.

Nel 2017, a Vienna, ha aperto i battenti weXelerate, il più grande hub per startup presente sul territorio della CEE, che coinvolge le prime 52 startup provenienti da 14 nazioni e partecipanti al programma Multi Corporate Accelerator. Nel 2018 inaugurerà anche l’hub italiano Talent Garden, con la sua prima sede germanofona proprio a Vienna. Nella capitale austriaca i nuovi arrivati si confrontano non solo con una community di startup variegata, interconnessa e di stampo internazionale, ma anche con talenti che eccellono per idee innovative.

ABA – Invest in Austria è il punto di riferimento in Austria per le aziende straniere interessate a stabilirsi in questo paese. Si tratta di un ente governativo facente capo al Ministero Federale della Digitalizzazione e dell’Economia ed ha il compito di fornire ai potenziali investitori consulenza e informazioni a titolo gratuito, sostenendo le imprese interessate nella scelta della sede, nelle questioni di natura fiscale e del diritto del lavoro, nella ricerca di partner di collaborazione e nei contatti con gli enti pubblici.

 

Comments are closed.