STARTUP- .itCup: la call si chiude oggi, 13 giugno....

INTERNAZIONALIZZAZIONE-Roadshow ICE: a Matera la nona tappa (il 22...

13 giugno 2016 Comments Off on INNOVAZIONE- “Take away dell’innovazione: soluzioni e strumenti per imprese X.0”: 3 incontri per soluzioni tecnologiche News

INNOVAZIONE- “Take away dell’innovazione: soluzioni e strumenti per imprese X.0”: 3 incontri per soluzioni tecnologiche

Piattaforme software per l’elaborazione dei dati che vengono raccolti attraverso dispositivi indossabili come occhiali smart dotati di telecamera e smartphone posizionati sul polso degli operatori: sono i nuovi strumenti utilizzati dalle tecnologie di realtà virtuale e aumentata per rendere più efficienti i processi di fabbrica, formare i tecnici e gli addetti alla manutenzione di macchine e impianti, operare in contesti industriali complessi che necessitano di elevati standard di sicurezza (es. impianti oil&gas). Sono queste le nuove frontiere della cosiddetta fabbrica intelligente, che sempre più deve coniugare le tecnologie meccaniche e meccatroniche con l’approccio digitale.

Se ne parlerà all’Unione Industriale di Torino dove domani 14 giugno si inaugura un ciclo di 3 incontri dedicati alle tecnologie e alle applicazioni di realtà virtuale e aumentata per i processi produttivi.

L’iniziativa rientra nel “Take away dell’innovazione: soluzioni e strumenti per imprese X.0”, un progetto con il quale l’Unione intende proporre alle aziende soluzioni tecnologiche altamente innovative pronte da “portarsi a casa”. Attraverso un format che integra presentazioni di demo e momenti esperienziali le imprese avranno a portata di mano tecnologie d’avanguardia pronte per essere adottate in azienda, corredate dalla testimonianza di imprese che le hanno già sperimentate (case history) e dalla possibilità di testarle direttamente al momento della presentazione.

Il seminario di domani 14 giugno presenterà la realtà aumentata applicata alla Lean Innovation, cioè l’eliminazione degli sprechi nella produzione, nell’ingegneria e nella gestione aziendale. Lo propone la LINUP, una giovane start up di Step Sud Mare del Gruppo STEP, che nei suoi prodotti utilizza questo approccio per ottimizzare e rivedere i processi produttivi (Linup ONE), migliorare l’ergonomia dei posti di lavoro (LINUP Ergo) e facilitare la manutenzione degli impianti (Linup MAINT). L’idea originale e vincente è quella di utilizzare l’operaio come veicolo umano di acquisizione delle immagini delle sue attività mediante l’utilizzo di occhiali dotati di telecamera.

I casi presentati riguardano due aziende operanti in settori molto differenti: la Olsa (automotive) e la Lenti (alimentare). Il ciclo proseguirà con l’incontro del 28 giugno in cui le tecnologie di realtà virtuale e aumentata saranno applicate alla formazione.

Sarà Synarea, consolidata azienda di consulenza informatica torinese, a presentare le sue applicazioni di realtà immersiva in ambito industriale per la formazione dei tecnici e degli addetti alla manutenzione.

Infine l’11 luglio sarà la volta di Illogic, una start up innovativa nata a Torino, leader nello sviluppo di soluzioni di realtà virtuale e realtà aumentata basate su computer graphic fotorealistica. Nell’incontro spiegherà perché la realtà aumentata per la simulazione e il training in ambienti industriali sia necessaria e come districarsi tra le soluzioni disponibili sul mercato.

Il Take away dell’innovazione è ideato e realizzato in collaborazione con il MESAP, Polo di innovazione per gli Smart Products e lo Smart Manufacturing.

Comments are closed.