MOBILITA’-Autotrasporto: l’Italia con la Road Alliance per regole certe...

INTERNAZIONALIZZAZIONE-Gruppo CDP: SIMEST a novembre finanzia l’internazionalizzazione di 50...

6 dicembre 2017 Comments Off on INNOVAZIONE-SalaryFits: una delle Fintech più interessanti in Italia secondo l’Università Cattolica di Milano Dalla home page

INNOVAZIONE-SalaryFits: una delle Fintech più interessanti in Italia secondo l’Università Cattolica di Milano

SalaryFits, fintech focalizzata sul benessere finanziario e sulla sostenibilità, è stata selezionata dal Centro di Ricerca sulla Tecnologia, Innovazione e Finanza (CeTIF) dell’Università Cattolica di Milano, come la più interessante fintech in Italia per il Personal Credit. Lo studio è stato realizzato durante il Fintech Bootcamp di Milano, un evento che ha riunito le principali startup del paese e le sue evidenze sono state presentate oggi durante la giornata dedicata al progetto “Fintech Lighthouse Outlook: Fintech, Insurtech e Regtech nell’evoluzione dei processi bancari e assicurativi”.

Lo studio globale sponsorizzato da IBM Italia, conosciuto come Outlook Fintech, ha analizzato più di 100 aziende fintech attive sul mercato italiano.

Le fintech sono state classificate in quattro segmenti: Payment, Blockchain & DLT,  Marketplace e Finergic, IoT & Connected Device e Personal Finance.

SalaryFits si è recentemente affacciata sul mercato internazionale, con iniziative in sei diversi paesi (Regno Unito, Portogallo, Italia, Messico, Spagna e India). Basata su cloud, e fornita di un tool di Business Intelligence (BI), la soluzione integra le offerte da parte delle istituzioni finanziarie di prodotti di credito e altri benefici finanziari, in particolare la “Cessione del Quinto” e la “Delegazione di Pagamento”, con i sistemi aziendali di gestione delle buste paga, migliorando il punteggio di credito dei dipendenti e permettendo alle istituzioni una migliore valutazione di ogni dipendente.

La piattaforma proprietaria, che vanta un modello di business con oltre 16 anni di successi in Brasile e che gestisce mensilmente oltre 5 milioni di detrazioni sui salari, consente agli istituti finanziari di comunicare direttamente con i dipendenti delle aziende, fornendo un modo semplice e conveniente per raggiungere una grande quantità di potenziali clienti, con costi di acquisizione ridotti e con maggiore affidabilità.

“Questo riconoscimento ci darà molta visibilità in un mercato in cui esistono già strumenti di prestiti sulle buste paga, ma che necessitano di innovazione e nuove tecnologie. È pertanto una situazione ideale per introdurre la nostra piattaforma, in grado di automatizzare completamente i processi di prestito attualmente in corso, snellire la burocrazia e, allo stesso tempo, fornire alle persone prodotti finanziari più equi.” afferma Moacir Giansante, Country Manager di SalaryFits Italia.

 

 

 

SalaryFits

SalaryFits è un’azienda impegnata a promuovere una soluzione innovativa finalizzata all’inclusione finanziaria e a rendere il credito sostenibile in diversi paesi del mondo. La piattaforma, presentata al mercato internazionale per permettere un’offerta sostenibile di credito personale e altri benefici, è basata sulla relazione tra i datori di lavoro e i dipendenti, soprattutto per coloro che hanno difficoltà nell’accesso alle linee di credito e sono spesso soggetti a tassi di interesse elevati.

La piattaforma gestisce i prestiti in un modo semplice e conveniente attraverso l’aggiornamento delle informazioni per l’addebito sullo stipendio dei dipendenti, riducendo notevolmente i rischi di default. Inoltre, la tecnologia è brevettata e certificata – ISO 27001 (Information Security) e ISO 9001 (Qualità) – e riflette oltre 16 anni di esperienza in Brasile e in Messico, dove è leader di mercato. Per ulteriori informazioni: www.salaryfits.com/it/

Comments are closed.