RIFIUTI-Cresce la raccolta differenziata in Friuli Venezia Giulia: NET...

CROWDFUNDING-Holding delle rinnovabili “si quota” grazie all’equity crowdfunding

11 febbraio 2019 Comments Off on INNOVAZIONE-Oropan entra nelle 12 aziende premiate sul territorio nazionale. Riceve il prestigioso Premio “Imprese per Innovazione” da Confindustria Commerciale

INNOVAZIONE-Oropan entra nelle 12 aziende premiate sul territorio nazionale. Riceve il prestigioso Premio “Imprese per Innovazione” da Confindustria

Oropan S.p.A. è risultata vincitrice della X Edizione del Premio Imprese per Innovazione organizzato da Confindustria, realizzato in collaborazione con la Fondazione Giuseppina Mai, Confindustria Bergamo, con il sostegno di BNP Paribas e Warrant Hub – Tinexta Group e con il supporto tecnico di Associazione Premio Qualità Italia (APQI).
Il concetto di innovazione plasmato sulla realtà di Oropan, porta ad un’idea apparentemente utopica, che mette in scena un difficile legame tra il protagonista “Pane Tradizionale” e un’apparente antagonista il “Progresso”.
La Oropan nel suo percorso continuo di crescita ed innovazione, ha dato vita ad un legame FORTE, in grado di rendere sinonimi due contrari apparenti, ottenendo un prodotto frutto della Tradizione mediante Processi, Tecnologie, Know How moderni ed innovativi.

Il risultato di questo percorso lungo, rigoroso ed ancora, in itinere, ha permesso   ad un prodotto come il pane, di raggiungere le tavole dei consumatori di tutto il mondo come fosse appena sfornato, mantenendo inalterate, naturalità, tradizionalità, gusto, profumi, cultura alimentare e tradizioni di un Territorio, la Puglia.
La cerimonia di premiazione si è tenuta il 7 febbraio, a Milano, presso il MICO nell’ambito di Connext, il primo incontro nazionale di partenariato industriale realizzato da Confindustria per rafforzare le collaborazioni nelle filiere produttive e nei progetti di Ricerca e Innovazione. Tale incontro di partenariato rappresenta un importante fattore per la crescita e il successo delle imprese. Il premio è stato ritirato dall’Amministratore Delegato della Oropan SpA, Lucia Forte.

“È stato un onore ricevere un premio così importante e prestigioso, per questo ringrazio   Confindustria – commenta Lucia Forte – Ha rappresentato per noi un’occasione di autoanalisi e valutazione tangibile,  perché le politiche innovative poste in essere, e i risultati conseguiti, sono stati valutati da professionisti di altissimo profilo e assoluto spessore. Gratifica gli sforzi sostenuti da tutta la struttura organizzativa e ci stimola a perseguire questo ambizioso  percorso di crescita volto all’innovazione continua di processi e prodotti e soprattutto Cultura d’Impresa. Tale premio, conferisce nuova linfa alla cultura dell’innovazione e ricerca continua  dell’eccellenza,  da noi intrapresa da anni, e permetterà sempre di più di consacrare OROPAN S.p.A come player importante nel mondo industriale dei prodotti da forno. Costituisce elemento prioritario e autorevole per essere riconosciuti nel mercato globale come “gli Innovatori nella Tradizione”.

Questo Premio prestigioso si distingue per essere, in Europa, il primo sull’Innovazione secondo i parametri dell’European Foundation for Quality Management (EFQM), espressione di un modello di eccellenza collaudato e riconosciuto in ambito internazionale avvalendosi della preziosa collaborazione di esperti nel campo della Ricerca e Innovazione.
Il prestigioso premio rappresenta l’autorevole riconoscimento da parte del Comitato Tecnico Scientifico, composto da massimi esperti del settore accademico e imprenditoriale e da rappresentanti di Confindustria verso la capacità, dimostrata da Oropan SpA, di innovare Prodotti, Processi e Cultura di Impresa.
Una storia di rituali e tradizioni, quella di Oropan, che viene da lontano e che nasce dal coraggio e dall’intuito imprenditoriale dell’allora giovane garzone Vito Forte che, sin da giovanissimo, lavorava nel forno medievale più antico di Altamura. A 19 anni, il signor Forte rilevò quel forno e ne fece un’azienda artigianale dalla quale – con impegno, ricerca, innovazione e sviluppo – è nata un’industria che oggiproduce 600 quintali di pane al giorno, occupa 135 dipendenti, fattura 25.000.000 di euro all’anno ed è leader nel settore della panificazione italiana con una struttura moderna e tecnologie avanzate.

Comments are closed.