COMUNICAZIONE-Mediamover: compie 2 anni e rinnova il sito

CONFINDUSTRIA-Riforma al via: Squinzi, noi d’esempio

19 giugno 2014 Comments (0) Dalla home page

INNOVAZIONE-Nivis: produrre neve senza consumare energia

L’esempio fornito da questo prodotto innovativo ci dimostra come funziona bene il sistema dell’innovazione in Alto Adige. Le attivita di ricerca e sviluppo innovative, se soddisfano tutti i criteri, vengono infatti finanziate dalla Legge Provinciale n. 14 sulla ricerca e l’innovazione. Anche la lancia da neve innovativa ha potuto essere sviluppata grazie a questa misura di sostegno. Lo ha spiegato Hubert Hofer, direttore del TIS innovation park, consigliando alle aziende innovative di presentare i loro progetti di sviluppo: il TIS offre tra l’altro assistenza nella richiesta di finanziamenti.

Infatti, la lancia da neve “Ecostick” dell’azienda Nivis di Vipiteno e stata realizzata grazie a un lavoro di ricerca pluriennale, finanziato dalla Legge Provinciale n. 14 per la ricerca e l’innovazione, e grazie all’ambiziosa volonta dell’azienda di continuare ad evolversi. Dopo parecchi anni di sviluppo e test effettuati sul proprio banco di prova, installato nel comprensorio sciistico di Ladurno-Fleres, Nivis ha presentato al mercato la sua lancia da neve “Ecostick”. Numerosi comprensori sciistici in Austria, Germania, Norvegia, Cina e Ucraina si sono gia convinti dell’efficacia di questa tecnica di innevamento innovativa. «Grazie a simili innovazioni anche piccole realta come la nostra azienda riescono a penetrare nelle nicchie di mercato e ad essere competitive», dice Heinz Hofer della Nivis.

Lancia_Nivis_NivisNella lancia da neve della Nivis l’energia della pressione dell’acqua e sufficiente per risucchiare l’aria esterna necessaria al processo di produzione della neve. La pressione idrica necessaria e ottenuta attraverso l’azione della pompa, ma anche grazie al dislivello: ogni 100 metri si ottengono 10 bar di pressione. Un iniettore crea la miscela di acqua e aria ideale. “Si tratta di un iniettore da noi brevettato e utilizzato gia da parecchi anni negli aerei ad elica convenzionali”, spiega Heinz Hofer della Nivis. Il know-how dell’azienda le ha permesso di trasferire questa tecnica innovativa alla lancia da neve “Ecostick”.

Ma non e tutto: Nivis infatti non e soltanto un membro del Cluster sports & winterTECH, ma e diventata “grande” nell’incubatore d’imprese del TIS innovation park.

“Cio dimostra che noi al TIS siamo in grado di riconoscere il potenziale innovativo e di assistere per anni le aziende innovative in modo professionale”, continua il direttore del TIS secondo il quale l’esempio della Nivis e una dimostrazione evidente dell’ottima interazione del sistema dell’innovazione altoatesino. Ma e anche la dimostrazione di una verita lapalissiana: per realizzare prodotti innovativi adatti al mercato ci vogliono non solo denaro, sostegno professionale e un pizzico di fortuna, ma anche e soprattutto pazienza e perseveranza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.