INNOVAZIONE-Marketing strategy e AI made in Italy: successo per...

INNOVAZIONE-ProntoPro supera i 10 mln di finanziamenti. Ciserani entra...

10 gennaio 2019 Comments Off on INNOVAZIONE-Nasce Quik, il social network degli acquisti. E si affida al crowdfunding Commerciale

INNOVAZIONE-Nasce Quik, il social network degli acquisti. E si affida al crowdfunding

Il portale è fra i progetti selezionati per il crowdfunding nella call di PostepayCrowd 2.0

Un vero e proprio social network degli acquisti. Una community di acquirenti e venditori che si scambiano opinioni, richieste, esigenze. Questo è Quik, un contenitore di annunci di prodotti nuovi e usati che rispondono alle esigenze quotidiane di individui e famiglie, di aziende e professionisti, sia per chi vuole comprare o trovare l’occasione che cercava, sia per chi vuole vendere o promuovere un prodotto o un servizio.
Quik è uno dei progetti finanziabili all’interno di PostepayCrowd 2.0, l’iniziativa di PostePay spa in collaborazione con MasterCard, in partnership con la piattaforma Eppela, per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale.
L’obiettivo della campagna di crowdfunding è quello di creare un assistente vocale personalizzato che guidi l’utente negli acquisti e nelle ricerche e di introdurre nuovi metodi di pagamento digitale anche con criptovalute. Più funzionalità, dunque, per una realtà che già offre annunci di prodotti e servizi geolocalizzati, con la possibilità di aggiungere video promozionali, una dashboard personale con messaggistica interna, link personali, fotogallery chiare e facili da usare, servizi di social marketing e un motore di ricerca interno che consenta di trovare velocemente ciò che si cerca.
Quik nasce dall’incontro di un creativo esperto in strategie di comunicazione, un counselor e responsabile area manager, un responsabile commerciale, che in una chiacchierata hanno ritrovato entusiasmo e, a Roma, hanno realizzato il prototipo del loro sogno condiviso.
“L’idea nasce dal fatto che sono un grande appassionato di marketing e comunicazione – ha spiegato Alessandro Congedo, uno dei tre ideatori del progetto – Mi sono sempre reso conto che molte imprese non erano on line. La prima idea è stata quella di far interagire le persone, dopodiché abbiamo pensato di creare una vera e propria piattaforma con tre anime. Un’anima gratuita che permette di vendere o promuovere i propri servizi, un’anima promozionale in cui diamo servizi specialistici di Facebook advertising. La terza anima è dedicata alla creazione di una piattaforma e-commerce senza far pagare i costi di gestione. La nostra mission è quella di far muovere un po’  l’economia nel nostro paese partendo dalle piccole imprese”.
Come di consueto coloro che raggiungeranno l’obiettivo della raccolta otterranno, grazie al contributo offerto da PostePay Spa e Mastercard, fino a 5mila euro. Inoltre i progetti ritenuti particolarmente innovativi potranno essere selezionati per ricevere in aggiunta il sostegno di una campagna di comunicazione dal valore di 15mila euro.
Per saperne di più è possibile collegarsi all’indirizzo https://www.eppela.com/it/projects/20025-quik-online

Comments are closed.