FISCO – Contro evasione fiscale accesso a dati Bankitalia,...

DL ANTICRISI – Fisco: tassa del 5% su capitali...

21 luglio 2009 Comments (0) News

INFRASTRUTTURE – Stretto Messina: incontro Ministero, Fs ed enti locali

Tre i temi: il pendolarismo, la lunga e media percorrenza dei treni e il cargo ferroviario

Si e tenuto presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un incontro per affrontare tre tematiche riguardanti i collegamenti ferroviari nell’area dello Stretto di Messina: il pendolarismo, la lunga e media percorrenza dei treni e il cargo ferroviario. Il Ministero, alla luce di quanto previsto nell’allegato infrastrutture al Dpef e di quanto anticipato dal ministro Altero Matteoli in altra circostanza ai sindaci Buzzanca e Scopelliti, ha riconosciuto la singolarita dei collegamenti ferroviari e l’emergenza che vive in questo momento il sistema della mobilita nell’area dello Stretto. Riguardo al pendolarismo, RFI si e impegnata ad avviare un confronto sistematico con gli organi politici locali per verificare le esigenze dell’area dello Stretto e per garantire adeguate risposte alla domanda di trasporto. La prima riunione del tavolo tecnico avra luogo venerdi 24 luglio presso il Comune di Messina. RFI quantifichera le esigenze finanziarie aggiuntive necessarie in funzione delle corse indispensabili per mantenere la continuita territoriale tra la Sicilia e la Penisola. Il Ministero a sua volta garantira, ove necessarie, le aggiuntivita finanziarie. In relazione al secondo punto, Fs e il Ministero verificheranno le condizioni per evitare soluzioni di continuita nell’attraversamento dello Stretto. Riguardo, infine, al trasporto cargo il Ministero, considerata l’attuale criticita dell’attraversamento della Regione Calabria dovuta ai lavori di ammodernamento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, sta verificando la possibilita di incentivare il trasporto su ferro attraverso il ricorso al “ferrobonus”, uno strumento analogo all’ “ecobonus” utilizzato per il trasporto su gomma.
Vi hanno partecipato per il Ministero il capo di Gabinetto, Claudio Iafolla, il capo della Struttura tecnica di Missione, Ercole Incalza, il capo Dipartimento dei Trasporti, Amedeo Fumero e i direttori Enrico Pujia e Massimo Provinciali, per le Ferrovie l’Ad, Michele Elia, per Trenitalia, Giancarlo Laguzzi e il responsabile Fs di Palermo, Filippo Palazzo. Presenti il Sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, il commissario prefettizio del Comune di Villa San Giovanni, Mario Rosario Ruffo, l’assessore ai Trasporti alla Regione Calabria, Demetrio Naccari Carlizzi e il dirigente generale del dipartimento Trasporti alla Regione Siciliana, Giovanni Lo Bue.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.