WELFARE-Acri: Fondazioni,€ 1 mln a imprese culturali giovani

SALUTE-Estate: attenzione a quello che si mangia e si...

17 giugno 2013 Comments (0) Approfondimenti

INDUSTRIA-mcT Tecnologie Alimentare: oltre 250 operatori

Importante successo per la settima edizione della mostra convegno mcT Tecnologie per l’Alimentare, organizzata da EIOM – Ente Italiano Organizzazione Mostre a Bologna lo scorso 6 giugno, e dedicata a tutti gli operatori professionali che operano nel settore dell’industria Food & Beverage e mcT Alimentare, anno dopo anno, si conferma l’evento verticale leader in Italia per le tecnologie per il Food & Beverage.

All’edizione 2013 hanno partecipato oltre 250 operatori qualificati (progettisti, CIO, responsabili acquisti, responsabili qualita, responsabili manutenzione e marketing, ecc.) da aziende quali Heinz, Ferrero, Martini&Rossi, Barilla, Nestle, IMA, Grissin Bon, Tecno Pack, Qualita Leone, Tech-Pro Food Machinery, Acqua Minerale San Benedetto, Carpigiani, Team Mare, Corzago, Sama, Velati, AcmaVolpak, Newlat, Sacmi Imola, Sancassiano, Pizza Bibo, Ipam, Fratelli Carli, e molte altre ancora.

La giornata si e aperta con due sessioni plenarie in parallelo, la prima delle quali sul tema “Tecnologie per l’Industria Alimentare” coordinata da Carlo Marchisio (Consulente Industriale Food & Beverage Industry), con approfondimenti sulle tecnologie che interessano il settore, come l’automazione di fabbrica, la manutenzione degli impianti, la sicurezza alimentare, l’efficienza degli impianti, le scelte di packaging.

15_Workshop_02Nel corso della sessione Luigi Pelliccia (Ufficio Studi Federalimentare) ha esaminato lo stato di salute dell’industria alimentare italiana e la reazione anticiclica del settore al lungo periodo di crisi economica; Massimo Gelati (Gruppo Gelati – Consulenti di Direzione) ha illustrato gli standard market-driven per la qualificazione dei fornitori della grande distribuzione; Edgardo Porta (Rittal) ha infine portato l’attenzione su alcuni casi applicativi di grande interesse.

Il confezionamento Flow Pack, con riferimento alle applicazioni Schneider Electric, e stato poi approfondito da Andrea Motta (Tecnopack) e Ivan Serpelloni (Qualita Leone); Giovanni Negri (SKF) e Luca Castellino (Martini&Rossi) hanno poi trattato di strategie manutentive, sviluppo delle risorse e ottimizzazione degli asset nelle aziende di Food & Beverage; mentre il tema delle soluzioni innovative per l’alimentare con riferimento agli esempi di H.J.Heinz Company e stato oggetto dell’intervento di Massimo Zonca (H.J.Heinz Company). A chiudere il ricco programma della sessione l’approfondimento relativo alle scelte di packaging e all’industrializzazione di prodotti innovativi curato da Sergio Beneventi (Acmavolpak).

La seconda sessione plenaria mattutina, organizzata nel contesto dell’evento in concomitanza mcT Visione e Tracciabilita e con il patrocinio e il 17_Esposizione_08contributo attivo di GS1 Italy | Indicod-Ecr (Associazione Italiana che rappresenta l’organizzazione GS1 per la codifica mondiale degli standard del codice a barre).

Oltre alle affollate sessioni congressuali mattutine, la giornata si e sviluppata attorno a un’area espositiva ove era possibile toccare con mano differenti tecnologie e interagire con fornitori di soluzioni e servizi. Nell’arco del pomeriggio si sono svolti una serie di stimolanti workshop tecnico-applicativi organizzati dalle stesse aziende espositrici, che hanno consentito di approfondire soluzioni e tematiche inerenti a produttivita, efficienza, tracciabilita, affidabilita, manutenzione.

Alla luce di questi ottimi risultati, l’ottava edizione di mcT Tecnologie per l’Alimentare e si svolgera il 12 giugno 2014 a Bologna.

Sito ufficiale dell’evento: www.eiomfiere.it/mctalimentare

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.