FEDERALISMO – Cedolare secca: emendamentp Pd -Terzo polo per...

IMMOBILI – Affittopoli: Clerici, è figlia dell’equo canone che...

25 gennaio 2011 Comments (0) News

IMPRESE – Unioncamere: giovedì 2° rapporto sull’imprenitoria in rosa

Come hanno affrontato la crisi le imprese femminili? Cosa le distingue e cosa le unisce a quelle guidate da un uomo? Qual e il profilo della donna-imprenditrice oggi? Cosa la spinge a fare impresa? Quali sono gli ostacoli piu difficili da superare e quali i suoi punti di forza nella ricerca del successo? A questi e altri interrogativi risponde il II° Rapporto Nazionale sull’Imprenditoria Femminile – realizzato da Unioncamere in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo economico e il Dipartimento per le Pari opportunita – che verra presentato giovedi 27 gennaio a Roma, in Piazza Sallustio 21, a partire dalle ore 10.00.

La presentazione del II Rapporto segue di cinque anni la prima indagine condotta sul tema, e si inserisce in una giornata di lavoro dedicata a fare il punto sulle prospettive dell’impresa al femminile alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni delle imprese e di studiosi.

Aprira i lavori il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello. Illustrera i principali risultati del Rapporto il vicesegretario generale di Unioncamere, Tiziana Pompei. A seguire si svolgera una tavola rotonda cui prenderanno parte le imprenditrici Antonella Nurra, BGT Italia Biogenomic Technology srl, Sabrina Bacchetti, Cartiera ARTEM in Fabriano srl, Emanuela Demarchi, Marinetta srl, Edith Elise Jaomazava, SA.VA. Import-Export.

Interverranno inoltre Alessandra Servidori, consigliera nazionale di Parita, Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, e Lella Golfo ( PdL), presidente Fondazione Marisa Bellisario e componente Commissione Attivita produttive, commercio e turismo della Camera dei Deputati. Concluderanno i lavori gli interventi del Cons. Avv. Francesca Quadri, capo di Gabinetto del Dipartimento per le Pari opportunita, e Raffaello Vignali (PdL) consigliere del ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani per le politiche delle piccole e medie imprese. Coordinera i lavori il segretario generale di Unioncamere, Claudio Gagliardi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.