REGIONI – Sardegna: ridurre vincoli produttivi dopo incendi

IMPRESE – Engineering Made in Italy per un’intera...

18 maggio 2009 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE – Sicurezza: volumi d’affari in crescita

Punto di forza delle imprese italiane l’innovazione tecnologica

Crescono i fatturati delle aziende italiane del settore sicurezza: un mercato da 1,8 miliardi di euro.
Le tecnologie antintrusione e antincendio, secondo dati consuntivi 2008 diffusi da Confindustria Anie in occasione degli Stati generali di settore in corso a Sorrento, hanno generato un mercato da 1,8 miliardi di euro, segnando +5,9% rispetto al 2007. “Il trend di crescita dovrebbe confermarsi, anche se con un ritmo rallentato, anche nel 2009 – ha sottolineato  Florindo Baldo, presidente Anciss (nella foto) federata di Confindustria Anie – e l’innovazione tecnologica di cui sono capaci i nostri associati puo fronteggiare la concorrenza sempre piu agguerrita sul mercato estero e italiano dei player asiatici”.
In aumento tutti i singoli segmenti di settore (antincendio +2,8%; antintrusione +8,1%; building automation +2,9%). Il made in Italy della sicurezza convince anche i mercati esteri, tanto che nel triennio 2005-2008 il fatturato sull’estero si e’ attestato in media sui 200 milioni di euro e nel 2008 la crescita dell’export e’ pari a 3,7%. Il fatturato aggregato delle mille aziende associate all’Anie, che rappresentano 145mila occupati, e’ di 63 miliardi di euro; queste, in media, investono in ricerca e sviluppo il 4% del loro fatturato, cioe’ il 40% dell’intero investimento in r&s effettuato da privati in Italia.
 A Sorrento, spiega Hansjuerg Mahler, presidente di Euralarm, associazione di settore europea, verra deliberata l’adesione degli operatori di servizi all’associazione che raccoglie l’industria delle tecnologie per la sicurezza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.