RETI MOBILI-Brasile: Wi-Fi allo stadio con Ruckus Wireless

AGRICOLTURA-Crisi: Fima, gli stranieri ci invadono

13 novembre 2013 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE-Salone delle Micro: a Venezia la prima edizione

In Italia le microimprese sono, insieme alle piccole, il sistema linfatico dell’intera economia. Tutti i settori hanno almeno l’85% di aziende classificabili come micro: questo impone due riflessioni e due azioni concrete. Cosi Ferdinando Azzariti, presidente di Salone d’Impresa. “Le riflessioni sono legate da un lato alla consapevolezza dell’importanza rivestita dalla microimpresa nell’ economia italiana – ha spiegato – e, dall’altro, al ritardo con cui l’Europa e giunta ad accorgersi di tutto cio. Le azioni concrete da mettere in campo sono numerose, ma due sono le piu urgenti. Come in Brasile, la creazione di un Ministero della Microimpresa o, comunque, un Dipartimento ad hoc. Ed inoltre l’applicazione dello Small Business Act laddove scrive pensare anzitutto in piccolo agendo pero in grande con una sfida: quella di creare nuova progettualita, nuova managerialita, nuove vie di or-ganizzazione e di servizio ai clienti globali”.

E sara Venezia a ospitare sabato 29 e domenica 30 novembre la prima edizione del “Salone delle microimprese”. L’evento, che avra una caratura di livello internazionale, e organizzato da Salone d’Impresa, in collaborazione con la Regione Veneto, Unioncamere Veneto-Eurosportello, il B2fair, la Camera di Commercio IAA di Venezia, la Camera di Commercio del Gran Ducato del Lussemburgo, la rete Enterprise Europe Network, la rete dei Consoli Onorari di Venezia e molti altri partner economici e istituzionali. L’iniziativa e stata presentata nella sede di H-Farm, l’incubatore di imprese che sorge nei pressi della tenuta di Ca’ Tron, a Roncade.

slide1_1“Piccoli giganti fanno rete” e lo slogan dell’iniziativa, che ben contraddistingue quale sara il contenuto della due giorni di incontri. “Piccoli giganti” perche le protagoniste della manifestazione sa-ranno le microimprese. Si tratta delle aziende con meno di 10 addetti e un fatturato inferiore ai 2 milioni di euro, ma che, a dispetto della loro dimensione, costituiscono di fatto da sempre l’ossatura portante del nostro sistema economico.

Consentire alle microimprese di “fare rete” e, invece, l’opportunita che offrira questa prima edizione del salone, che punta ad accendere i riflettori su una realta spesso trascurata nel nostro territorio, ma che invece rappresenta un altro modo di lavorare e creare valore rispetto alla media e grande dimensione. All’evento parteciperanno i rappresentanti di microimprese a livello nazionale e internazionale, di tutti i comparti economici, nonche i principali centri di ricerca. Al momento hanno aderito gia una trentina di imprese, che saranno presenti con i loro stand, e oltre duecento im-prenditori ed esperti del settore, ma il numero delle iscrizioni e destinato a crescere con l’ ap-prossimarsi dell’evento. Oltre che dal Veneto, sono giunte richieste di partecipazione da molti Paesi europei, a ribadire il carattere internazionale dell’evento.

slide3La due giorni del “Salone delle microimprese” si articolera in momenti di informazione, presenta-zione delle aziende e opportunita di incontro tra i soggetti partecipanti. Quattro i filoni di conferenze: “Talents” in cui le microimprese presenteranno se stesse; “Talk!” in cui grandi associazioni, politici ed esperti internazionali si confronteranno per proporre un Manifesto per la microimpresa; “Tools!” per consentire alle aziende che forniscono strumenti di presentare la loro offerta per le microimprese; “Totems!”, in cui saranno presentate le esperienze dei grandi centri internazionali di ricerca. Non mancheranno le occasioni per fare rete con incontri bilaterali tra le varie aziende.

“E’ stato davvero un onore poter ospitare in H-Fsrm la conferenza stampa di lancio della prima edizione del Salone delle microimprese – ha affermato il direttore finanziario Luca Valerio – Credo che H-Farm, con le oltre 50 piccole imprese innovative presenti al suo interno, sia un luogo in grado di rappresentare molto bene il ruolo e il valore che queste piccole imprese hanno per il sostegno e il rilancio dell’economia italiana.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.