IMPRESE – Edilizia : alleggerire il patto di stabilità

MADE IN ITALY – Dogane: a rischio paralisi per...

22 febbraio 2010 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE – Sacconi: faremo i conti del dare e dell’avere

Siamo nel pieno di vicende il cui esito non e cosi facilmente prevedibile. Lo ha affermato il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi parlando a margine di un convegno a Treviso.

Per l’Alcoa sono moderatamente ottimista – ha detto il ministro – perche da un lato riscontro ragioni oggettive perche continuino le produzioni e, dall’altro, perche si e sviluppato un forte negoziato”. Sacconi ha anche accennato a “speranze di continuita” del settore chimico a Marghera e in merito alla Glaxo, ha ricordato che la trattativa inizia questa settimana e che “il percorso sara inevitabilmente un po’ complesso”. Inoltre il ministro ha annunciato un nuovo strumento per contrastare la crisi. “Fra poco partira anche il fondo promosso dal ministro Giulio Tremonti – ha spiegato – con le grandi banche per la partecipazione nelle piccole e medie imprese in difficolta, nelle quali c’e un problema oggettivo di salvaguardia e di sviluppo”.

Sulle multinazionali che hanno manifestato l’intenzione di abbandonare l’Italia, Sacconi ha commentato che “non tutte le multinazionali si ridimensionano. Ci sono anche quelle che investono. Quelle che troppo frettolosamente intendono dismettere la loro presenza – ha concluso il ministro – troveranno un Governo intenzionato a fare i conti del dare e dell’avere“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.