LAVORO – Vinyls: Romani, resto al fianco dei lavoratori

REGIONI – Lazio: Pmi, audizioni ambulanti sul durc

18 aprile 2011 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE-Re-Bello: magliette in bambù per aiutare il Giappone

Acquistare una maglietta e fare del bene: il marchio eco-fashion della start-up appena entrata nell’Incubatore d’imprese del TIS ha lanciato sul mercato una collezione “Japan”. Il ricavato delle vendite andra alla Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone, che usera i soldi per la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto. Lo si legge in una nota del Tis, Innovation park di Bolzano nella quale si descrive che la collezione speciale e composta da magliette con due diversi design e colori.

Come tutte le magliette Re-Bello, anche quelle della collezione “Japan” sono in bambu, materiale ecologico e sostenibile che colpisce con il suo innovativo design. I vantaggi delle fibre di bambu: e resistente e allo stesso tempo morbido, caldo in inverno e fresco d’estate, e antiallergico e inoltre e biodegradabile. Il design e opera di Daniele Zanoni, designer di Re-Bello, e di un team della Libera Universita di Bolzano.

Le magliette, disponibili in un’edizione limitata di 300 pezzi, costano 15 euro. L’intero ricavato andra alla Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone. I soldi verranno spesi per ricostruire le zone colpite dal terremoto. La Caritas concentra il proprio aiuto in Giappone sulle persone che hanno maggiormente bisogno d’aiuto, come i bambini, i genitori singoli e i disabili.

La collezione “Japan” e stata presentata per la prima volta al pubblico nell’ambito di una sfilata di moda al Castel Mareccio. I partner del progetto sono la cooperativa sociale Oasis di Bolzano, che ha sostenuto le spese di stampa e i due negozi bolzanini Oberrauch Zitt e Porticus P8. «Re-Bello e una piccola impresa che lavora in modo molto professionale e che e abbastanza flessibile per lanciare sul mercato una collezione come questa in breve tempo» afferma Petra Gratl, Manager dell’Incubatore d’imprese del TIS.

Da marzo 2011 la giovane azienda Re-Bello e entrata nell’Incubatore d’imprese del TIS innovation park. Re-Bello combina eco-fashion e design innovativo e sta studiando e sviluppando in modo intensivo insieme a universita e centri di ricerca altri materiali ecologici e sostenibili da poter usare nelle prossime collezioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.