WELFARE – Credito: tutti banchieri “sociali” con Terzo valore

AGRICOLTURA – Ue: pacchetto anti-crisi per il lattiero-caseario

26 marzo 2010 Comments (0) News

IMPRESE – Made in Italy: Urso, tutela e promozione in 4 punti

Accordo di valenza strategica, che promuove la sinergia di progetto e azione tra le istituzioni. Cosi il viceministro dello Sviluppo economico, Adolfo Urso, ha definito la firma dell’accordo tra il Ministero e il Gruppo Centro, l’organizzatore fieristico fiorentino che controlla le societa Pitti Immagine ed Ente Moda Italia, presente in tutti gli anelli della filiera moda anche con l’integrazione tra le varie fiere.

Il viceministro ha ricordato le quattro linee di intervento che il Governo sta seguendo per difendere e valorizzare la manifattura Made in Italy e, quindi, la moda italiana: l‘estensione della cassa integrazione a molte piccole e medie imprese, per il mantenimento dei livelli occupazionali e per non disperdere “un insostituibile patrimonio umano di conoscenze”; la promozione dei prodotti e dei marchi italiani sui principali mercati esteri (all’interno del quale si situano i diversi Accordi di Settore, tra cui quello appena firmato con il Centro); i finanziamenti all’innovazione e alla qualita, con gli incentivi alla produzione dei campionari; e infine la battaglia sul terreno delle regole commerciali internazionali, con la recente approvazione da parte del Parlamento italiano della “legge bandiera” sull’obbligatorieta dell’etichettatura, che rappresenta il primo passo, politico e di principio, di una trattativa che adesso si spostera sui banchi del Parlamento europeo e sul tavolo del Consiglio degli Stati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.