FISCO – Provvedimenti: sintesi degli ultimi (Il Sole 24...

CHIUSURA ILVA – Imprese fornitrici; Cna, è in atto...

29 novembre 2012 Comments (0) News

IMPRESE – Internazionalizzazione: Istat, in aumento le multinazionali italiane all’estero

Nel 2010 e continuata l’espansione all’estero delle multinazionali italiane: +818 imprese (+3,8%), +96mila addetti (+6,4%), +57 miliardi di fatturato (+15%) rispetto al 2009. Lo ha affermato l’Istat in una nota nella quale aggiunge che “si conferma una tendenza di carattere strutturale all’aumento della presenza all’estero delle imprese italiane: tra il 2007 e il 2010 gli addetti delle affiliate estere delle multinazionali italiane aumentano costantemente, crescendo complessivamente di 184 mila unita’ (+13%).

La presenza italiana all’estero si conferma rilevante e geograficamente diffusa: oltre 22mila controllate in 164 paesi – ha precisato l’Istat – impiegano 1,6 milioni di addetti con un fatturato di 435 miliardi. Le attivita non finanziarie realizzate all’estero creano un fatturato, al netto degli acquisti di beni e servizi, di oltre 103 miliardi.

Le controllate all’estero nella manifattura (6.505 imprese) sono poco piu della meta di quelle dei servizi non finanziari (12.401 imprese), ma il loro grado di internazionalizzazione e quattro volte superiore: il rapporto tra occupazione delle controllate estere e addetti delle imprese residenti in Italia – si legge nel comunicato – e infatti pari al 18,7% per le attivita manifatturiere e al 4,4% per quelle dei servizi non finanziari.

I settori piu internazionalizzati sono l’estrazione di minerali da cave e miniere, la fabbricazione di autoveicoli, la fornitura di energia elettrica e gas e le attivita finanziarie e assicurative.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.