IMPRESE – Sicurezza: volumi d’affari in crescita

PMI – Studi di settore: chiesta a Tremonti proroga...

19 maggio 2009 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE – Engineering Made in Italy per un’intera nuova città

Sara una societa italiana, Idroesse infrastrutture Spa, a progettarla per gli Emirati Arabi

L’impresa e riuscita ad aggiudicarsi la gara internazionale d’appalto  per una citta nel deserto. La nuova area con insediamenti prevalentemente residenziali, prevista dal Piano di sviluppo 2010-2030 di Abu Dhabi, si chiamera Shamkha South (nella foto), e si estendera su di una superficie complessiva di circa 43 chilometri quadrati, indicativamente un’area vasta quanto Padova, e ospitera 138mila abitanti, suddivisi in 30 quartieri, per un totale complessivo di 166mila persone. La citta, progettata con i moderni criteri di sostenibilita ambientale, potra contare su tecnologie di ultima generazione. L’importo complessivo, inerente la realizzazione delle sole opere di urbanizzazione, e stato stimato in 3 miliardi e mezzo di euro. Con questa importante commessa, del valore complessivo di quasi tre miliardi e mezzo di euro per la realizzazione di tutte le opere infrastrutturali che verranno progettate da Idroesse infrastrutture, la societa padovana consolida e incrementa un trend di crescita, per certi versi esponenziale, in un periodo economico e finanziario mondiale di grandissima difficolta. Grazie a un importante lavoro di “engineering Made in Italy” sommata a una fondamentale e continua opera di accreditamento che ha consentito a Idroesse infrastrutture di diventare un preciso punto di riferimento nel coordinamento di una serie di progettazioni per il Ministero dei lavori pubblici di Abu Dahbi. Riguardo alla citta di Shamkha South, l’incarico prevede che la societa italiana predisponga la progettazione di tutti gli interventi infrastrutturali riguardanti: la viabilita principale e secondaria, il sistema di trasporto pubblico, reti tecnologiche per l’acquedotto, sistema di rete antincendio e d’irrigazione, rete elettrica, fognatura nera e bianca.Un altro Paese nel quale Idroesse infrastrutture operera nel 2009 sara il Sultanato dell’Oman, dove la societa e presente con proprie organizzazioni stabili ed ha gia acquisito nei primi tre mesi del corrente anno due nuovi contratti. Ottimi risultati che si sommano a quelli di un 2008 che ha segnato per la societa un piu che significativo aumento degli ordini di vendita per servizi d’ingegneria, per un totale complessivo di 42 milioni di euro (+ 381% rispetto al 2007). Il valore della produzione e stato di 16,6 milioni di euro di cui il 40 per cento all’estero, con un significativo aumento dell’83 per cento sul 2007, con un MOL del 9.2 per cento e un Cash Flow di 1.064.000 euro (+474% rispetto al 2007).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.