L. ELETTORALE – Intervento Governo: Monti, tecnicamente immaginabile ma...

REGIONI – Tagli costi: decreto legge in Aula della...

6 novembre 2012 Comments (0) News

IMPRESE – Crediti PA: accordo Poste italiane e Sace Fct per fornitori Comune Genova

Le imprese fornitrici del Comune di Genova hanno da oggi uno strumento in piu a sostegno della loro liquidita. Grazie all’adesione alla convenzione Reverse Factoring PA sviluppata da Sace Fct e Poste Italiane, i fornitori del Comune possono richiedere agli sportelli Posteimpresa presenti su tutto il territorio nazionale, lo sconto dei crediti certificati, garantendosi il pagamento delle fatture alla scadenza.

Reverse Factoring PA rappresenta un valido strumento di gestione dei crediti sia per le imprese che per l’ente pubblico convenzionato. Le imprese beneficiano infatti di un sostanziale risparmio di tempi e costi e di una maggiore certezza nella pianificazione dei flussi finanziari, l’ente convenzionato di un generale efficientamento dei rapporti con i propri fornitori e di una riduzione dei costi dell’eventuale contenzioso dovuto a ritardi nei pagamenti.

Grazie all’accordo stipulato con Poste Italiane, le imprese potranno trovare, presso gli uffici Posteimpresa, aree e uffici dedicati esclusivamente a professionisti, piccole e medie imprese, associazioni e pubblica amministrazione locale, le informazioni necessarie per accedere al prodotto, l’elenco degli enti convenzionati e la modulistica necessaria per la sua attivazione. Le informazioni sono disponibili anche sul sito www.poste.it o al numero verde di Poste Italiane (800 003 322).

In Liguria Sace Fct ha gia concluso un importante accordo per lo smobilizzo dei crediti delle imprese fornitrici della PA associate a Confindustria Genova, mentre sono allo studio convenzioni con altre Amministrazioni, Enti locali, Asl e associazioni della regione.

Sul sito www.poste.it, e possibile visionare la sezione riservata alle categorie business: una miniera di informazioni e di opportunita per le specifiche esigenze della clientela.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.