IMPRESE – Ambulanti: 12% quota mercato e 235mila...

IMPRESE – Artigiani: c’è il lavoro ma non chi...

15 marzo 2010 Comments (0) Dalla home page

IMPRESE – Contraffazione: accordo Italia – Corea del Sud

L’intesa sancisce concretamente la volonta dei due Paesi di diffondere la cultura dell’innovazione attraverso il miglioramento e il potenziamento dei sistemi nazionali di tutela della proprieta industriale erogando servizi piu efficaci alle imprese, soprattutto le piccole e medie, in linea con gli standard internazionali. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, nell’annunciare la firma di un memorandum d’intesa ad ampio raggio che sancisce una specifica cooperazione globale tra l’Italia e la Corea del Sud, nazione caratterizzata da un tasso medio-alto di contraffazione di prodotti, che si sono alleate per contrastare il fenomeno della contraffazione e per meglio tutelare la proprieta industriale.

Alla firma del memorandum, di durata triennale, si e giunti in seguito ai contatti diretti tra i gli uffici dei due Paesi, facilitati anche dalla presenza dell’Intellectual Property Right Desk (IPR Desk) di Seoul, uno dei nodi della rete internazionale di uffici costituiti dal Ministero dello Sviluppo economico per assistere le imprese italiane nella tutela dei propri assets immateriali sui mercati stranieri e nel contrasto alla contraffazione, recentemente intensificato con la Legge Sviluppo. La diffusione della conoscenza degli ambiti di intervento e una componente chiave per la realizzazione di eventi informativi e promozionali sul sistema della proprieta industriale, per la pianificazione di tavoli di lavoro con gli attori pubblici e privati che vi operano, per l’attivazione di canali informativi di servizio per l’utenza di entrambe le parti, nonche per il coordinamento di azioni per contrastare il mercato del falso e l’implementazione di strumenti innovativi e tecnologici nei rispettivi sistemi brevettuali.

L’accordo, risultato di un’intensa attivita preparatoria, e stato siglato dall’avvocato Loredana Gulino, direttore generale per la Lotta alla Contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, e da Jung-Sik Koh, Commissioner del Korean Intellectual Property Office (KIPO) della Repubblica di Corea, in concomitanza del Forum Italia-Corea, in corso a Milano, ed e finalizzato a favorire la collaborazione tecnica tra gli uffici dei due Paesi sia sul tema della proprieta industriale che della lotta alla contraffazione e si inserisce nel quadro di una collaborazione gia avviata dal Ministero dello Sviluppo economico con altri uffici nazionali competenti in materia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.