AMBIENTE – Tariffe dell’acqua e referendum: lettera del ministro...

LIBERALIZZAZIONI – Parafarmacia: Mnlf, anche i veterinari si oppongono...

27 febbraio 2012 Comments (0) News

IMPRESE – Confindustria: Giovani Imprenditori a confronto con Bombassei e Squinzi. Morelli: dobbiamo saper parlare al Paese e alle nuove generazioni

Il Consiglio centrale dei Giovani Imprenditori di Confindustria ha incontrato i due candidati alla Presidenza. Ad Alberto Bombassei e Giorgio Squinzi e stato presentato il documento di proposte elaborato per il prossimo quadriennio. “Confindustria deve ambire sempre piu a essere parte sociale – ha affermato il presidente dei Giovani Imprenditori, Jacopo Morelli – non soltanto controparte sindacale. Deve parlare ai propri iscritti ma anche al paese, rappresentare le aziende senza tuttavia tralasciare gli interessi dei lavoratori perche la qualificazione delle risorse umane rappresenta un elemento fondamentale per raggiungere competitivita e crescita”.

“Al nuovo presidente chiediamo di raccogliere queste sfide e di costruire una squadra giovane e selezionata in base al merito e alle competenze – prosegue Morelli – perche la Confindustria che vogliamo deve essere innovativa, rimanere indipendente dalla politica e continuare ad essere presente nella societa. Soprattutto, deve essere capace di incidere con autorevolezza nelle politiche pubbliche essenziali per il progresso del paese: dalla riforma del mercato del lavoro, all’accesso al credito fino all’infrastrutturazione e digitalizzazione”.

“Abbiamo fortemente voluto questo confronto con Bombassei e Squinzi- chiude Morelli – perche crediamo che chiunque guidera Confindustria debba rivolgersi in primo luogo alle nuove generazioni e siamo soddisfatti di aver costruito con loro un dibattito franco e incentrato sui contenuti. Chi sara chiamato a condurre la nostra Organizzazione avra una grande responsabilita: contribuire a creare il secondo miracolo economico del paese e valorizzare le forze giovani”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.