POLTRONE – eletto nuovo Cda per Endesa

GOV – Immatricolazioni. Scajola: ‘I dati confermano la ripresa’

1 luglio 2009 Comments (0) News

IL CASO – Firenze: priorità assoluta, l’aeroporto

La crisi si puo superare anche con una dinamica city airport

La ripresa economica puo decollare, in parte, anche dal nuovo aeroporto di Peretola. Lo ha affermato il presidente di Confindustria fiorentina Giovanni Gentile ( nella foto con Emma Marcegaglia, presidente nazionale di Confindustria) nella relazione all?assemblea annuale. Secondo Gentile gli imprenditori resistono ma  la crisi c’e ancora e la ripresa sara dura e faticosa e “rischia di trovare cadaveri al posto delle piccole e medie industrie che sono la base delle grandi” vista la disoccupazione in crescita dal 7,9% del primo trimestre dell?anno al previsto 9,3% del 2010. Non solo, la produzione nel manifatturiero fiorentino durante i primi tre mesi del 2009 e a -22%, gli ordini a -3,5% di ordini con un calo del fatturato alberghiero del 23%. E la soluzione, secondo Gentile puo passare attraverso la creazione di una “city airport”, non un grande hub, che rivitalizzi le imprese fiorentine. Poi ci sono l?area metropolitana, la bretella Barberino-Incisa, il piano strutturale da concludere di corsa, le grandi opere per la mobilita, dalla tramvia alla Tav, da portare avanti “ricordandosi che sono gia cantierate e poggiate su impegni e contratti precisi – ha ricordato Gentile – ma su cui non bisogna perdere l?occasione per ricostruire la coesione dopo tanti conflitti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.