STARTUP-#DigitalHybrid: vince Intact con DbGlove, guanto high-tech per sordociechi

STARTUP-U2B: il marketplace degli studenti universitari a supporto delle...

12 giugno 2015 Comments Off on ICT-Quarta edizione di “.itCup” a Pisa: ultimi giorni per partecipare Dalla home page

ICT-Quarta edizione di “.itCup” a Pisa: ultimi giorni per partecipare

Il 15 giugno scadono le domande per l’iscrizione. La competizione è organizzata da Registro .it del Cnr di Pisa. Ultimi giorni per iscriversi al 4/o “.itCup”, la competizione riservata alle idee di impresa nel settore della tecnologia web, ideata da “Registro .it”, l’anagrafe dei domini italiani gestita dall’Istituto di Informatica e telematica del CNR di Pisa, la cui iscrizione scade il 15 giugno (http://www.itcupregistro.it/partecipa).

La competizione è riservata alle idee di impresa nel settore di internet, dalle applicazioni per smartphone, ai servizi web più svariati fino al mondo dell’Internet of things. Possono partecipare studenti e professionisti, singolarmente o in team, con idee di startup o imprese già costituite per prodotti e servizi innovativi nel settore ICT.

L’evento finale si terrà il 9 ottobre a Pisa durante Internet Festival. La giuria di .itCup selezionerà fino a un massimo di dieci idee di impresa che parteciperanno a un percorso di mentorship da parte di esperti del settore startup e imprese innovative, che comprenderà una due giorni in aula a Pisa ospiti della sede del CNR. Al termine di questa fase, le finaliste proporranno i loro pitch agli investitori e verranno selezionate le 5 finaliste, che si contenderanno i premi messi in palio dai partner di .itCup il giorno della finale, votate da un trio di protagonisti di primo piano del mondo delle startup.

Nell’edizione 2014 il viaggio in Silicon Valley è stato vinto da Fatture in Cloud, servizio per la fatturazione digitale lanciato dal ventitreenne Daniele Ratti che in un anno dal lancio vanta già più di 30.000 utenti attivi.

I premi

In palio un viaggio a San Francisco e l’iscrizione alla Startup School di Mind The Bridge (premio offerto dalla Fondazione Denoth) e una consulenza di comunicazione sul visual storytelling offerta da iDNA. Novità per il 2015 è invece la partnership con b-ventures, l’acceleratore di startup tecnologiche di Buongiorno. b-ventures metterà in palio per una delle finaliste di .itCup Registro un assegno da 4.000 euro.

Media partner confermato dell’evento è Startupitalia, la piattaforma dedicata al mondo della startup italiane.

 

I partner

Fondazione Franco e Enrico Denoth

La Fondazione Franco ed Enrico Denoth è un’istituzione no-profit, costituita nel 2007 con lo scopo di onorare la memoria del Prof. Franco Denoth e del figlio Enrico Denoth. L’idea di intitolare la Fondazione al grande scienziato nasce dal desiderio di mantenere viva la conoscenza della sua prolifica attività che ha attraversato con risultati eccelsi i campi più disparati della ricerca, dall’informatica, agli studi biomedici fino ad internet. La Fondazione organizza iniziative di vario genere per la diffusione della cultura tecnico-scientifica con particolare interesse per l’informatica e internet, privilegiando, in sintonia con lo spirito e le esperienze di Denoth, gli studi di frontiera.

b-ventures

b-ventures è un progetto supportato da Buongiorno il cui obiettivo è quello di accelerare la crescita di start-up tecnologiche, sfruttando agli oltre 15 anni di esperienza nell’ecosistema digitale della multinazionale interamente controllata da NTT DOCOMO.

b-ventures nasce da una iniziativa di Mauro Del Rio – Fondatore e Presidente di Buongiorno – affiancato da Simona Torre. Da Giugno 2013 b-ventures seleziona startup innovative alle quali offre spazi in co-working nelle sedi italiane e straniere di Buongiorno, un programma di coaching intensivo e multidisciplinare grazie alla rete internazionale di Managers di Buongiorno, l’accesso al network di investitori e business angels costruito nei 15 anni di vita di Buongiorno.

b-ventures si avvale inoltre delle competenze e della collaborazione con due dei più grandi acceleratori di startup nella Silicon Valley, 500 start-up e RocketSpace, in cui l’operatore telco leader giapponese ha investito attraverso Docomo Innovation Inc. (DII

iDNA

iDNA è una agenzia di comunicazione composta da un gruppo di professionisti che dal 1998 trasformano la propria passione in creatività. La sua mission è diffondere la cultura dell’originalità e della creatività nella comunicazione su tutti i nuovi media, in particolare Branding, Below the Line e Web. ha sede presso il Polo Tecnologico di Navacchio.

 

Comments are closed.