MILLEPROROGHE – Approvato dal Senato senza gli incentivi

G7 – No protezionismo. Sì occupazione e crescita

13 febbraio 2009 Comments (0) Dalla home page

GUSTO – Nell’aroma il successo delle patatine fritte

L’hanno scoperto alcuni ricercatori inglesi

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

Un aroma tanto complesso paragonabile a quello del vino, ecco il segreto delle patatine fritte. I ricercatori dell’Universita di Leeds, in Gran Bretagna, sono riusciti a scomporlo in laboratorio, scoprendo che si tratta un mix insolito: sentore di caramelle allo zucchero e burro, ma anche cipolla, cacao, fiori, formaggio e addirittura asse da stiro. “In qualsiasi modo si cucinino, al forno o fritte, le chip non odorano solo di patatine –  a detta dei ricercatori britannici – ma il loro aroma e molto piu complesso. Uno potrebbe non aspettarsi di trovare anche odore di caramella al burro e zucchero o di cacao” nelle patatine, “ma bisogna pensare che si tratta solo di alcuni elementi dell’aroma generale”. Inoltre il tipo di patata, di olio, il metodo di cottura e anche la temperatura ne influenzano l’odore.
In futuro – dicono i ricercatori – si potrebbe sviluppare una scienza della degustazione di questo piatto, proprio come si fa oggi con il vino. Il team di ricercatori ha individuato le diverse componenti del profumo attraverso una spettrometria di massa e cromatografia. Poi un analista ha annusato i diversi odori che potrebbero essere rilevati anche dal naso umano, registrandone tipo e intensita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.