PMI-Nordest Innovazione: a braccetto per aiutarle a crescere

WIFI-D-Link: sconto sui router portatili e 3G/4G

5 luglio 2014 Comments (0) Commerciale

GDO-Selex: nuovo supermercato Alì a Rovigo

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi un nuovo supermercato Ali a Villadose, in provincia di Rovigo. Con questa nuova apertura salgono a 101 i punti di vendita del Gruppo Ali (associato a Selex Gruppo Commerciale). Ubicato sulla strada che porta ad Adria, in via Zona Industriale, a due passi dal centro di Villadose, il supermercato ha una superficie di 1.400 mq, 8 casse, e nuovi servizi di qualita, come il reparto pasticceria, il reparto freschi e il banco caldo con polli allo spiedo, la friggitoria e i piatti pronti. Il nuovo super dara lavoro a 20 collaboratori locali, testimonianza della dinamicita e della crescita di Ali (sono oltre 3.000 i dipendenti della catena).

Il nuovo supermercato e il 6° nella provincia di Rovigo, un’area dove il Ali e presente da 30 anni.

“Nonostante i grandi numeri del nostro Gruppo – ha dichiarato il Presidente di Ali S.p.A. Francesco Canella – vogliamo continuare ad essere un’azienda veneta a conduzione familiare, profondamente radicata nel territorio, con i nostri supermercati di quartiere, ma anche con il sostegno alle realta associative e culturali che animano i nostri Comuni”.

“Il nostro impegno – ha detto ancora Canella – e quello di continuare a soddisfare i clienti con la qualita al miglior prezzo, ma anche favorendo l’occupazione e il lavoro delle piccole medie imprese del territorio, migliorando l’ambiente dove operiamo e sostenendo iniziative benefiche o progetti di solidarieta”.

LA REALTA’ DEL GRUPPO ALI’

Il 20 giugno scorso si e tenuta l’assemblea del Gruppo Ali, che ha tracciato un profilo del gruppo, della sua storia e dei suoi programmi.

100 supermercati in Veneto ed Emilia Romagna con 904 milioni di fatturato nel 2013 e una crescita pari al + 4,4% rispetto al 2012 (+ 1,7% a parita di struttura), una quota di mercato che in Veneto corrisponde al 15,6%, 3.198 dipendenti (meta sono donne) di cui 137 nuovi assunti nel 2013 e gia 150 da gennaio 2014. Previste entro fine anno altre 50 assunzioni.

Nato nel 1958 da un piccola rivendita alimentare a Padova,dall’apertura del primo supermercato nel 1971 il Gruppo Ali e oggi uno dei big player della grande distribuzione sul nostro territorio con 100 punti vendita di cui 98 in Veneto e 2 in Emilia Romagna. Le insegne Ali Supermercati e Aliper rappresentano in modo differenziato i due canali di vendita, rispettivamente dei negozi di quartiere e dei superstore.

Un indotto che si traduce in 2.740.000 scontrini mensili e che premia la fedelta di 558.000 clienti che hanno deciso di sottoscrivere la Carta Fedelta di Ali per usufruire di particolari sconti e raccogliere i premi che il Gruppo mette a disposizione.

I 100 punti vendita danno lavoro a 3198 dipendenti di cui la meta sono donne. Sono 137 i nuovi assunti nel 2013 e gia 150 da gennaio 2014. Previste entro fine anno altre 50 assunzioni.

In un periodo di precarizzazione del lavoro dipendente, il dato di Ali e nettamente in controtendenza: il 95% dei contratti sono a tempo indeterminato. Sono 157 i casi di conciliazione famiglia/lavoro solo nel 2013: mamme lavoratrici che hanno usufruito della maternita facoltativa.

Solo nell’ultimo anno, inoltre, per garantire un servizio professionale, sono stati investiti 500.000 EUR in formazione del personale: dalle tecniche di vendita, alla gestione del punto vendita, dai corsi di primo soccorso e sicurezza, a quelli di selezione del personale.

Il gruppo e fortemente radicato nel territorio anche grazie al sostegno ad iniziative benefiche, sportive e culturali e alle azioni di responsabilita sociale, in cui da sempre e attivo coinvolgendo anche dipendenti e clienti. Solo negli ultimi 3 anni, Ali ha consegnato 90.254EUR allo IOV Istituto Oncologico Veneto per la ricerca contro il cancro e 125.000EUR al CUAMM, riuscendo a finanziare il progetto dell’ospedale di Mikumi in Tanzania.

A queste cifre, si aggiungono oltre 600.000 EUR di sponsorizzazioni sociali solo nel 2013. Oltre a queste donazioni, fornisce materiale didattico e sostiene progetti educativi nelle scuole del territorio e continua il progetto di solidarieta per le associazioni locali We Love People con cui, in tre anni, sono gia stati donati 48.000 EUR a favore di 127 associazioni. Il Gruppo, inoltre, aderisce alla colletta alimentare (che quest’anno si svolgera in due giornate a giugno e a novembre) e ha strutturato una collaborazione organica con il Banco Alimentare del Veneto, grazie alla quale i clienti di Ali possono convertire i punti della Carta Fedelta in derrate alimentari da donare ai piu bisognosi (nel 2013 raccolti 892 kit alimentari, equivalenti a 54 quintali di cibo). Nel 2013, inoltre, si e consolidata la collaborazione con l’Associazione Down Dadi, che ha portato 15 ragazzi ad intraprendere un percorso di formazione e orientamento all’interno dei punti vendita Ali.

Il Gruppo Ali sostiene progetti e attivita “green” e opera concrete scelte ecosostenibili nei propri punti vendita. Ad oggi, ha messo a dimora 3.200 alberi grazie al progetto We Love Trees, oltre a partecipare ad iniziative come M’illumino di meno, promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, Giocosport e We Love Nature. Nei primi mesi del 2014, inoltre, Ali ha dato vita al progetto “Un posto al verde” che ha riqualificato 15 aree verdi nelle province di Padova, Treviso, Vicenza e Rovigo mettendo a dimora altri 100 alberi. In tutti i supermercati Ali e Aliper e attiva la raccolta differenziata per gli imballaggi, vengono impiegati lampade a basso consumo e frigoriferi a bassa dispersione di energia, valvole elettroniche che risparmiano il 15%, cassette ortofrutticole riutilizzabili e sacchetti pane ecocompatibili, carta certificata per cataloghi e strumenti di comunicazione nei punti vendita.

Selex Gruppo Commerciale opera nel settore della grande distribuzione con 18 Imprese regionali che gestiscono 2.690 punti di vendita in tutta Italia, con piu di 30.000 addetti, per un fatturato al consumo 2013 di 8.900 milioni di Euro. Con una quota di mercato del 10,7%, Selex e il terzo player nazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.