FORMAZIONE-4 jobs: l’Ufficio Placement dell’ESU di Verona è...

INNOVAZIONE-Foorban: pranzo di Natale a casa propria grazie alla...

19 dicembre 2017 Comments Off on FORMAZIONE-Torna WING4STUDENTS: un concorso a premi per imparare l’inglese su Skype (grazie alla neuroscienza). C’è tempo fino al 30 gennaio per iscriversi News

FORMAZIONE-Torna WING4STUDENTS: un concorso a premi per imparare l’inglese su Skype (grazie alla neuroscienza). C’è tempo fino al 30 gennaio per iscriversi

L’edizione 2018 è sostenuta dal Gruppo Unipol. Si studia on-line con il software DynEd e il supporto di tutor via Skype. Oltre 3000 gli iscritti alla scorsa edizione, un successo che si vuole superare

È ormai giunto alla quarta edizione e mira a coinvolgere un numero record di iscritti: Wing4Students, l’unico programma di edutainment italiano per imparare l’inglese in modo innovativo e divertente, è tornato. Le iscrizioni sono aperte dall’1 dicembre al 30 gennaio 2018: per i primi 1000 iscritti sono totalmente gratuite, ai successivi iscritti sarà chiesto un piccolo contributo spese di 18 Euro cad.  ma con il vantaggio, rispetto alla versione completamente gratuita, di rimanere in gara e continuare a studiare con DynEd per tutti e tre i mesi della competizione.

poster (1)Si tratta dell’unico concorso nazionale a premi rivolto a tutti gli studenti universitari italiani e neolaureati sotto ai 28 anni. L’iscrizione è individuale e si effettua esclusivamente tramite il sito www.wing4students.com. Si parte con un “placement test” e con lo studio on-line dal primo febbraio. Si studia e si progredisce attraverso i corsi di inglese DynEd, un efficace software di concezione americana basato sul metodo naturale (neuroscienza e pratica orale per poi passare al testo) dove molto importante rimane il rapporto umano e, nello specifico, il supporto di tutor qualificati via Skype. Verranno premiati i primi 50 classificati in base all’impegno messo in campo, che viene misurato in maniera scientifica: non si premia quindi meccanicamente l’esito dei test, ma l’efficacia dello studio. Ogni mese proseguiranno i due terzi che si sono impegnati maggiormente, via via fino a maggio. Dato il successo dell’evento nelle edizioni precedenti si stima una crescita degli iscritti, che porterà ad un incremento del numero di licenze e di sessioni di tutoraggio a disposizione.

I migliori partecipanti verranno premiati a maggio, in presenza, in una grande città italiana sede universitaria.  I ragazzi verranno intervistati e riceveranno importanti premi in denaro, dai 250 ai 500 Euro. Dal sesto al cinquantesimo classificato sono invece previsti premi variabili dai 200 ai 50 euro. I primi 20 riceveranno anche un corso DynEd trimestrale dal valore di 366 Euro e, fino al centesimo, un diploma di partecipazione.

 

L’obiettivo primario di Easy, la società organizzatrice, è forgiare l’”international confidence” nei giovani italiani: si vuole offrire l’opportunità di fare pratica con la lingua in maniera costante in un contesto 100% madrelingua, senza sopportare l’onere di un viaggio all’estero. Chi sa parlare inglese non teme i confini e vede moltiplicarsi le proprie opportunità future.

Quanto è efficace Wing4students per imparare o migliorare il proprio inglese? Tantissimo a leggere i dati emersi dalle edizioni precedenti: in tre mesi tra il test iniziale e quello finale il miglioramento riscontrato in molti è stato di due livelli della scala QCER, (es. da A1 a B1) ma per alcuni il progresso è stato addirittura da un livello iniziale Beginner ad un B2. Questi ragazzi hanno cioè ottenuto in 3 mesi risultati a cui l’inglese scolastico non sempre riesce ad arrivare in 12 anni. Si tratta di una possibile vera e propria “full immersion” nella lingua pur non andando all’estero e questo grazie all’efficacia del metodo DynEd quando lo si usa seguendo le indicazioni date dal sistema e dal proprio tutor personale.

La scorsa edizione aveva registrato un enorme successo, con oltre 3000 iscritti (+ 140% rispetto all’edizione 2016) con il coinvolgimento di studenti provenienti da 72 università. Più di 2.000 sessioni di studio effettuate e 10.000 ore di studio erogate, un montepremi superiore ai 12 mila Euro e una visibilità mediatica che ha fatto parlare telegiornali, quotidiani e web. La comunicazione di Wing4Students 2017 sarà come sempre “all digital”, con una forte campagna su Facebook e con l’ausilio delle Università stesse e di alcuni partner che avendone visto il positivo credono nell’iniziativa e hanno deciso di sostenerla.

Per eventuali chiarimenti si può contattare l’organizzazione via mail (antonio.lasi@e-asy.it) o al numero di telefono 02-87068225. Per iscrizioni e per maggiori informazioni occorre andare sul sito web www.wing4students.com o sulla pagina FB.

 

Unipol è uno dei principali gruppi assicurativi in Europa con una raccolta complessiva pari a circa 14,8 miliardi di euro, di cui 7,8 miliardi nei Rami Danni e 7 miliardi nei Rami Vita (dati 2016). Unipol adotta una strategia di offerta integrata e copre l’intera gamma dei prodotti assicurativi e finanziari, operando principalmente attraverso la controllata UnipolSai Assicurazioni S.p.A., nata all’inizio del 2014, leader in Italia nei rami Danni, in particolare nell’R.C. Auto. Il Gruppo è attivo inoltre nell’assicurazione auto diretta (Linear Assicurazioni), nell’assicurazione trasporti ed aviazione (Siat), nella tutela della salute (UniSalute), nella previdenza integrativa e presidia il canale della bancassicurazione.  Opera infine in ambito bancario attraverso la rete di sportelli di Unipol Banca e gestisce significative attività diversificate nei settori immobiliare, alberghiero e agricolo (Tenute del Cerro). Unipol Gruppo S.p.A. è quotata alla Borsa Italiana

Comments are closed.