FORMAZIONE-CTO4STARTUP: borse di studio Microsoft. Domande entro il 15...

FORMAZIONE-Progetto Impresaduepuntoterra: primi corsi in Veneto e Lombardia

20 gennaio 2016 Comments Off on FORMAZIONE-Strategie di negoziazione: il prof. George Siedel (University of Michigan) al CIMBA. Aperte le iscrizioni al workshop del 29-30 gennaio News

FORMAZIONE-Strategie di negoziazione: il prof. George Siedel (University of Michigan) al CIMBA. Aperte le iscrizioni al workshop del 29-30 gennaio

Esistono soluzioni alternative alle controversie, che danno grande vantaggio competitivo alle persone ed alle organizzazioni coinvolte. Negoziare significa saper strutturare ed implementare una di queste opzioni, ed è un’abilità, particolarmente utile ai manager, che si apprende. CIMBA invita il prof. George Siedel, dell’Università del Michigan, uno dei massimi esperti a livello mondiale della materia, per un workshop operativo dal titolo Negotiation and Dispute Resolution” che si terrà al campus di Paderno del Grappa (TV) nelle giornate di venerdì 29 e sabato 30 gennaio, con  orario 9.30 – 18.00. Il corso si terrà in lingua inglese ed è aperto alla partecipazione di manager “esterni”, oltre che agli studenti full time del corso MBA (Master in Business Administration) e da quelli dell’Executive Program. Per informazioni ed iscrizioni, aperte ancora per qualche giorno, contattare cimba@cimba.it (0423.932120).

«In un mondo di organizzazioni con strutture appiattite, più informali, e nuove forme di partnership globali, essere un negoziatore efficace è fondamentale per il successo del manager, che diventa il vero fattore chiave per la creazione di nuovo valore per la propria organizzazione – afferma Cristina Turchet, CIMBA Executive Director. Nelle due giornate di workshop, con uno dei maestri di quest’arte, riconosciuto a livello internazionale, i partecipanti impareranno a negoziare sia con soggetti esterni, sia all’interno della propria azienda. Sarà interessante cambiare prospettiva, vedendo la negoziazione come un momento per porre le basi per una relazione a lungo termine, considerando anche come le differenze culturali influenzano gli stili di negoziazione. Quella che viene chiamata “cross cultural negotiation”, necessaria quando per ragioni di business si ha a che fare con persone di culture o nazionalità diverse, è particolarmente stimolante.»

Il professor George Siedel, della University of Michigan, è uno dei massimi esperti al mondo di strategia organizzativa, negoziazione e risoluzione delle dispute, materie che ha insegnato nelle migliori università degli Stati Uniti e in corsi di grande successo in tutto il mondo. Avvocato ammesso alla Corte Suprema degli Stati Uniti e Former Associate Dean della Business School dell’Università del Michigan, il prof. Siedel tiene sessioni di training da molti anni in tutto il mondo tra cui Hong Kong, Thailandia, Singapore, Korea del Sud, India, Bulgaria, Italia, Brasile. Le sue lezioni sono frequentate da manager e da imprenditori, professionisti e opinion leader che vogliono migliorare le proprie tecniche di negoziazione, anche a livello internazionale.

Il metodo americano adottato da CIMBA prevede l’uso di casi reali, simulazioni, esercizi e feedback individuali e di gruppo, che permetteranno ai partecipanti di analizzare attivamente le diverse tecniche di negoziazione e di soluzione delle dispute, imparando a scegliere quelle più efficaci in ogni circostanza: negoziazioni all’interno di una stessa organizzazione, negoziazioni tra singoli o tra organizzazioni, casi in cui le differenze culturali sono rilevanti, come nei contesti internazionali. Si imparerà a definire strategie che permettono di creare valore aggiunto, stabilendo una relazione professionale di lungo termine, ad adottare risoluzioni alternative nelle controversie, a conoscere gli strumenti psicologici che si verificano durante la negoziazione, evitando le trappole che possono comprometterne gli

Professor George Siedel

Cresciuto in una piccola cittadina rurale dell’ Ohio, dopo una laurea in legge alla University of Michigan e un dottorato di ricerca all’ Università di Cambridge, George Siedel lavora per qualche tempo presso uno studio legale negli USA, scegliendo poi di dedicarsi pienamente all’ insegnamento universitario, che svolge tuttora, passando gran parte della sua carriera lavorativa presso la University of Michigan ma collaborando e insegnando anche in altre prestigiose realtà universitarie americane come Harvard e Stanford.

Tuttora è “visiting professor” in varie realtà accademiche internazionali tra cui CIMBA e tiene numerosi training di negoziazione a manager e dirigenti in tutto il mondo.

Il prof. Siedel è esperto in materia legale, in ambito di giurisprudenza internazionale, negoziazione e dispute resolution. Nelle sue pubblicazioni più recenti si è occupato di cross-border subsidiary management e di argomenti relativi alla giurisprudenza come strumento per ottenere vantaggio competitivo.

È stato abilitato alla Corte Suprema degli Stati Uniti, e in Michigan, Ohio e Florida. Ha fatto parte di diversi direttivi in università ed è stato Associate Dean della business school dell’University of Michigan. Autore di numerosi libri ed articoli, collabora attivamente con il Michigan Real Property Review  e l’American Business Law Journal e ha ricevuto vari riconoscimenti per le sue ricerche, tra cui la Faculty Recognition Award dall’Università del Michigan e il premio Hoeber dalla Academy of Legal Studies in Business. È Visiting Professor of Business Law alla Stanford University, Visiting Professor of Business Administration alla Harvard University, e Parsons Fellow alla University of Sydney. È stato eletto Visiting Fellow al Cambridge University’s Wolfson College ed è Life Fellow  della Michigan State Bar Foundation.

 

 

CIMBA, consorzio di 34 università americane, è un istituto di business con sede italiana a Paderno del Grappa (TV), presente in Italia dal 1992. Questo centro internazionale di formazione, oltre al prestigioso MBA – Master of Business Administration, offre Executive Programs (percorsi formativi per professionisti e imprenditori) e programmi undergraduate, in prevalenza in lingua inglese e frequentati da manager, imprenditori, professionisti e studenti provenienti da tutto il mondo.

Eccellenza internazionale in materia di sviluppo della leadership e delle neuroscienze, CIMBA rappresenta un centro prestigioso per la formazione manageriale e un grande valore per il territorio veneto e italiano. University of Iowa è la capofila, realtà di grande spessore internazionale: con più di 700 Business School negli Stati Uniti, la University of Iowa si colloca infatti tra le top 50 negli USA. The Economist la classifica tra le top 20 Public School negli Stati Uniti e al 33° posto in Nord America; il Financial Times la pone al 25° posto negli U.S.A, al 55° nel mondo e all’8° per l’accounting; Forbes al 16° negli U.S.A. e al primo posto come Fastest Payback, ovvero rapidità di recupero dei costi avuti per la formazione grazie al veloce sviluppo di carriera; U.S. News la colloca invece al  23° come Public University in America.

Comments are closed.