FURTI-Boom in casa: nasce polizza ad hoc per clienti...

FORMAZIONE-Centro Servizi PMI: finanziamenti per le pmi innovative dopo...

17 febbraio 2015 Comments Off on FORMAZIONE-L’arte dell’equilibrio: in azienda come al circo Dalla home page

FORMAZIONE-L’arte dell’equilibrio: in azienda come al circo

In equilibrio su una trave, a testa in giù sul trapezio o alle prese con la costruzione di una piramide umana. Impegnati a sperimentare l’arte del circo, ma anche a riflettere su come ci si muove sui mercati, si conquista la fiducia di un cliente o si cresce insieme in azienda. È quanto hanno provato gli imprenditori, i manager e i team aziendali nella prima edizione di un corso che esplora le simmetrie tra le abilità degli artisti del circo e le competenze richieste all’azienda per essere competitiva in mezzo alle tempeste dei mercati.

Il corso, dedicato a "L'arte dell'equilibrio", ha l'obiettivo di sviluppare nel team aziendale sinergia e creatività e ridestare la passione per il lavoro valorizzando i modelli formativi e le strategie del mondo dello spettacolo

Il corso, dedicato a “L’arte dell’equilibrio”, ha l’obiettivo di sviluppare nel team aziendale sinergia e creatività e ridestare la passione per il lavoro valorizzando i modelli formativi e le strategie del mondo dello spettacolo

Il corso, ideato dalla società veronese Cassiopea (www.cassiopeaweb.com) in partnership con l’Accademia di Arte Circense, è andato in scena per la prima volta in Italia in autunno e ha riscosso notevole successo, spingendo Cassiopea a riprogrammarlo a breve scadenza per aprire questo scenario ad altre imprese. “L’arte dell’equilibrio”, così si chiama il corso, mette infatti alla prova le potenzialità delle persone in un ambiente unico e consente di sviluppare nel team creatività, performance e sinergie.

“Abbiamo verificato quanto siano realistici i parallelismi tra l’attività circense e il mondo dell’impresa – sottolineano Tiziana Recchia e Monica Bertini, titolari di Cassiopea – Leader e team, proprio come gli artisti, devono avere molta resistenza, fantasia, determinazione, equilibrio, coraggio, spirito di squadra e abilità organizzative. All’impresa i clienti chiedono una grande flessibilità: prodotti di stile ma anche moderni, tradizionali e insieme evoluti: per rimanere competitivi bisogna quindi che le persone, riportate al centro della strategia aziendale, sperimentino i nuovi modelli di business, come in questa esperienza”.

La prima edizione del corso, nell'ottobre scorso, ha riscosso un considerevole successo spingendo Cassiopea a riprogrammarlo per consentire ad altre imprese di approfondire i parallelismi tra mondo del lavoro e attività circense

La prima edizione del corso, nell’ottobre scorso, ha riscosso un considerevole successo spingendo Cassiopea a riprogrammarlo per consentire ad altre imprese di approfondire i parallelismi tra mondo del lavoro e attività circense

Cassiopea propone da sempre corsi di formazione innovativi: dopo aver portato per prima in Italia gli imprenditori a imparare la leadership creativa dai paracadutisti della Brigata Folgore, oggi ambienta “L’arte dell’equilibrio” nella prestigiosa scuola dei professionisti del circo, dove giovani artisti diventano artisti di livello internazionale imparando la tecnica, la fantasia e la disciplina, guidati da istruttori di fama mondiale. A dirigere l’Accademia è Andrea Togni, erede di una storica dinastia italiana del circo, prima trapezista di talento e poi direttore di pista al Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo.

“Le parole chiave del circo sono la passione, la fiducia, il rispetto, la volontà e il sacrificio – conferma Togni –. I leader apprendono con la pratica e trasmettono la responsabilità, per questo tutti danno il massimo”. I partecipanti svolgono attività ispirate ai ruoli degli artisti del circo per sviluppare doti utili allo sviluppo del business aziendale ma anche alla crescita personale: strategia, reattività, concentrazione, spirito di squadra, decisione, creatività ed equilibrio emotivo. Inoltre l’equilibrio è una qualità importante in azienda, e il corso mette alla prova anche sul piano fisico, perché la resistenza è necessaria per sostenere lo stress.

Comments are closed.