BIOTECH-Al via la campagna #SmogFighter, progetto social di U-Earth...

CROWDFUNDING-Nuovo romanzo sinfonico della startup Vesepia per la lotta...

15 giugno 2017 Comments Off on FORMAZIONE-GoMec, il piano IFOA finanziato da Fondimpresa per il settore metalmeccanico Dalla home page

FORMAZIONE-GoMec, il piano IFOA finanziato da Fondimpresa per il settore metalmeccanico

Si è tenuto ieri, 14 giugno l’incontro finale del Comitato Paritetico di Pilotaggio di GoMec, il piano formativo per le aziende del settore metalmeccanico che IFOA, come capofila, ha realizzato in collaborazione con FOREMA, finanziato dall’ Avviso 5/2015 di Fondimpresa.

Ancora una volta un investimento nella formazione del capitale umano per fornire le competenze necessarie a qualificare i processi produttivi, introdurre la digitalizzazione dei processi aziendali, sviluppare e potenziare l’internazionalizzazione delle aziende metalmeccaniche: sono questi i temi affrontati da GoMec con l’obiettivo di rendere le imprese del settore più meccaniche, più tecnologiche e più competitive.

Il Comitato, costituito dalle Parti Sociali, ha analizzato i dati e validato le azioni portate a termine dalle aziende che hanno aderito al piano formativo localizzate in 8 regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Puglia, Veneto.

Complessivamente nel piano formativo GoMec sono state coinvolte 71 imprese e 384 lavoratori sul territorio nazionale per un totale di 2. 272 ore di formazione.

“Solo in Emilia Romagna sono 14 le aziende del comparto metalmeccanico che hanno colto l’opportunità della formazione finanziata per aggiornare e potenziare le competenze di propri lavoratori”, spiega Umberto Lonardoni, Direttore Generale di IFOA. “In queste aziende sono stati svolti percorsi formativi calati sugli specifici bisogni aziendali per un totale di 424 ore.  Di rilievo è il fatto che GoMec non è il solo progetto finanziato dall’Avviso 5/2015 di Fondimpresa realizzato da IFOA sul territorio nazionale: appena due mesi fa si è infatti concluso “alimentareInnovazione”, grazie al quale 43 aziende del settore alimentare, imprese piccole e medie ma anche di grandi dimensioni, dislocate sul territorio italiano, hanno coinvolto 223 lavoratori in 1429 ore di formazione. Sono state due progettazioni formative significative per quantità e qualità degli interventi e per essere rivolte a settori chiave della nostra economia come quello agroalimentare e metalmeccanico”.

Una delle aziende che ha partecipato a GoMec è Pramar Srl di Boretto che realizza componentistica per elettrodomestici per cottura e riscaldamento: “Ogni anno, realizziamo molti percorsi formativi in diverse aree della nostra azienda”, spiega Franco Marchi, Legale Rappresentante di Pramar Srl.

“Grazie alle opportunità offerte da Fondimpresa, abbiamo realizzato per i nostri dipendenti diversi percorsi formativi, come l’intervento nell’ambito del piano Gomec ed altri piani ancora in essere; ognuno di essi ha contribuito ad innescare un circolo virtuoso e continuo di idee e processi di ottimizzazione e miglioramento su più aree aziendali. L’esperienza complessivamente è estremamente positiva: la formazione continua è la conditio sine qua non per la crescita professionale del lavoratore e l’innovazione ad ampio spettro dell’intera azienda”.

 

Comments are closed.