MADE IN ITALY – Professional 3D Printing: .exnovo, la...

L. ELETTORALE – Camera: in Aula martedì 4 marzo...

27 febbraio 2014 Comments (0) News

FORMAZIONE – Educatori infanzia: corso Scrivimi una storia. Milano, sabato 8 marzo

CORSO

SCRIVIMI UNA STORIA”

MILANO sabato 8 marzo 2014 ore 9.00-13.00

Tecniche di scrittura di fiabe e favole per parlare ai bambini delle emozioni.

L’obiettivo e quello di presentare la narrazione e l’invenzione di storie come processo creativo, un’occasione di esprimere il proprio universo affettivo, creare spazi di dialogo, dove ognuno sia libero di esprimersi e comnunicare se stesso, in ogni modo possibile. Questo e fondamentale per lo sviluppo del bambino, anche come forma di prevenzione di possibili disagi futuri: disturbi dell’apprendimento, bullismo, disturbi relazionali, disturbi alimentari, disturbi del sonno.

Per stimolare il “piacere” del narrare, sia in forma verbale che scritto-grafica, grande importanza va attribuita alla creazione di contesti e di strumenti che possono facilitare il percorso. Proprio qui inizia il compito dell’insegnante/educatore/animatore che attraverso la narrazione puo dare vita ad una speciale forma di accoglienza del bambino. Un’accoglienza che diventa reciproco arricchimento,crescita intellettiva ed emotiva, distensione dello spirito. Un’accoglienza che e un vero e proprio momento didattico, utile al bambino per imparare a conoscere le proprie emozioni e a padroneggiarle, in un clima di confronto anche interculturale.

Il corso si articola in tre sezioni:

1) La definizione di fiaba e il suo potenziale emotivo. Cos’e la fiaba e perche ha un impatto cosi potente?

2) L’origine della fiaba e gli archetipi. Breve viaggio alla ricerca degli “ingredienti” fondamentali attraverso la lettura e l’analisi di una fiaba classica.

3) Comunicare emotivamente attraverso il linguaggio della fiaba: come si inventa una fiaba per se e per gli altri.

Al termine dell’incontro ogni partecipante avra impostato una fiaba per parlare ai bambini di una specifica emozione o delle emozioni in generale.

LEGGI IL PROGRAMMA »»

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.