PMI – Commercio all’ingrosso: nuovi servizi Ubi Banca

DOSSIER – Decreto Ronchi: dalle ferrovie al Made in...

14 ottobre 2009 Comments (0) News

FORMAZIONE – Corso per amministratori locali

Giovedi l’inaugurazione del corso di Governance locale ed Unione europea

La Pubblica Amministrazione, in particolare gli Enti locali, hanno bisogno di continui aggiornamenti per innovare e migliorare il lavoro quotidiano, per trasformare le programmazioni di governo in occasioni reali di crescita del territorio e per rendere effettive le riforme governative in atto.
Il corso di formazione per amministratori locali “Governance locale ed Unione europea”, alla sua seconda edizione, mira a fornire agli amministratori di Comuni e Province opportunita concrete per arricchire le conoscenze sul governo del territorio ed approfondire le capacita progettuali per lo sviluppo dello stesso.
L’inaugurazione del corso, organizzato dal PORE in collaborazione con il DIPES Dipartimento di Istituzioni pubbliche, Economia e Societa si terra giovedi 15 ottobre 2009, a partire dalle ore 12 presso l’Aula Magna della Facolta di Scienze Politiche dell’Universita degli Studi “Roma Tre” (via Gabriello Chiabrera, 199 Roma). La giornata inaugurale, che coincide con le prime tre lezioni, vedra la presenza del ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, del Ministro per le pari opportunita, Mara Carfagna e del Rettore, prof. Guido Fabiani, oltre a numerose personalita del mondo accademico ed istituzionale.
Il corso gratuito, realizzato con il supporto organizzativo dell’Anci e dell’Upi, prevede un fittissimo programma di appuntamenti, con lezioni il giovedi pomeriggio e il venerdi mattina. Oltre a favorire una maggiore ed approfondita conoscenza dell’Europa e delle politiche di governo locale con lezioni in aula, il programma formativo prevede laboratori di progettazione dal taglio fortemente operativo e, a fine corso, uno stage finale a Bruxelles, presso le Istituzioni europee. Una delle finalita del corso sara quella di favorire la creazione di un network di relazioni che si attivera durante le fasi di formazione in aula e che si rafforzera durante il soggiorno a Bruxelles.
Le lezioni, a cui parteciperanno 150 amministratori, oltre ad approfondire le conoscenze sui meccanismi di partecipazione alle politiche comunitarie e alle opportunita di finanziamento offerte dall’Unione europea, esaminano temi di grande attualita e di interesse per gli amministratori locali quali quello della valutazione delle politiche pubbliche ed il federalismo fiscale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.