FORMAZIONE-Galgano Academy 2018 nelle principali città italiane per ...

INNOVAZIONE-L’alleanza tra industria, commercio e logistica siglata a Milano

1 febbraio 2018 Comments Off on FORMAZIONE-Conoscere il vending, Gruppo Illiria fa scuola al Master Food & Wine Management del Sole 24 Ore Commerciale

FORMAZIONE-Conoscere il vending, Gruppo Illiria fa scuola al Master Food & Wine Management del Sole 24 Ore

Gruppo Illiria ha portato la propria esperienza nel vending e nella distribuzione automatica al  Master Food & Wine Management del Sole 24 Ore.

 

I futuri manager del settore food non possono non conoscere a fondo anche il canale di vendita rappresentato dal vending che in Italia, con oltre 10 miliardi di consumazioni annue e un fatturato di oltre 3,4 miliardi, ha la più ampia rete distributiva d’Europa.

 

Per il focus di settore sono state scelte tre aziende di riferimento del mercato italiano: Bianchi Vending, produttore di distributori, Lavazza, il leader del caffe “automatico” e Illiria come esempio d’eccellenza nella gestione del servizio.

Il vice presidente di Gruppo Illiria Mario Toniutti ha tenuto infatti la propria lezione focalizzandosi su tutti gli aspetti che riguardano qualità, efficienza ed affidabilità della gestione che, nel caso di Illiria, comprende oltre 15.000 distributori presenti sul territorio nazionale e l’ottimizzazione di interventi, trasferte, mezzi e tempi del personale sul campo attraverso la sala regia situata nel quartier generale di Udine.

 

L’evento è stato organizzato da CONFIDA, l’Associazione Italiana Distribuzione Automatica che ha avviato una collaborazione con la Business School del Sole 24 Ore.

Il Master Food & Wine Management si pone infatti l’obiettivo di formare nuovi profili professionali di tecnici e manager del Food & Wine attraverso una conoscenza approfondita del settore e dei processi dell’industria alimentare.

 

Gruppo Illiria ha chiuso il 2017 con oltre 50 milioni di euro di fatturato ed oltre 400 dipendenti: nella recente  classifica TOP 500 si è posizionata al 115° posto con una crescita di ben 8 posizioni rispetto all’anno precedente.

Comments are closed.