IMPRESE – Fatture elettroniche: regolamento pubblicato in GU del...

AMBIENTE – Acqua potabile: Palermo, esperti europei a confronto...

23 maggio 2013 Comments (0) News

FISCO – Studi di settore e Unico 2013: Ministero e Agenzia entrate, non è prevista nessuna proroga

Il Ministero dell’Economia ha risposto a un’interrogazione presentata dall’onorevole Zanetti, con la quale si chiedevano delucidazioni sullo stato di avanzamento degli aggiornamenti dei software degli studi di settore per la compilazione del modello Unico 2013 e, per evitare le difficolta riscontrate negli anni precedenti, un’eventuale proroga della scadenza del 16 giugno 2013 per il pagamento delle imposte dovute a saldo per il 2012 e della eventuale prima rata di acconto per il 2013.

Il ministro Saccomanni con la risposta ha escluso una proroga degli adempimenti: sentita l’Agenzia delle entrate, viene delineato l’iter delle procedure di aggiornamento, con la rassicurazione che sara ultimato in tempo utile e che prevedera l’inserimento dei 68 studi di settore approvati a dicembre 2012 e delle integrazioni introdotte dai decreti ministeriali del 21 e 28 marzo 2013. Il decreto di approvazione della revisione congiunturale speciale per il periodo di imposta 2012 e in fase di emanazione.

Si ricorda che una prima versione beta del software Gerico e gia stata resa disponibile e che, dal 16 maggio 2016, nella sezione dedicata agli studi di settore del sito delle Entrate e disponibile una versione completa della procedura.

L’ Agenzia delle entrate ha sottolineato come e questione che attiene alla politica e alle implicazioni sul gettito erariale l’opportunita di una proroga.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.