CRISI – Scudo fiscale: prelievo 5% forfait

TURISMO – Al via la compagnia aerea per cani...

20 luglio 2009 Comments (0) News

FISCO – Contro evasione fiscale accesso a dati Bankitalia, Consob e Isvap

Lo stabilisce un emendamento dei relatori al decreto legge fiscale

Per potenziare la lotta all’evasione fiscale gli ispettori dell’Agenzia delle entrate potranno richiedere “notizie, dati e documenti” a Bankitalia, Consob e Isvap. Lo prevede un emendamento presentato dai relatori al decreto anticrisi relativo agli sgravi fiscali per la ricapitalizzazione delle imprese. Per l’adempimento dei loro compiti gli uffici delle imposte possono “richiedere, previa autorizzazione del direttore centrale dell’accertamento dell’Agenzia delle entrate o del direttore regionale della stessa, ovvero, per il corpo della Guardia di finanza, del comandante generale, ad autorita ed enti notizie dati, documenti e informazioni di natura creditizia, finanziaria ed assicurativa, relativi ad attivita di controllo e di vigilanza svolta dagli stessi”, dice l’emendamento che riscrive l’articolo 32 del decreto della presidenza della Repubblica 600 del 1973. La parte relativa ai controlli costituisce la copertura per gli sgravi. Quindi, gli ispettori fiscali e i finanzieri, previa autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate o dei Comandanti regionali delle Gdf, possono richiedere ”ad autorita’ ed enti” notizie, dati, documenti e informazioni ”di natura creditizia, finanziaria e assicurativa, relativamente alle attivita’ di controllo e vigilanza svolta dagli stessi, anche in deroga a specifiche disposizioni di legge”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.