LAVORO-Assessment: Giacomo Gargano,Presidente Federmanager Roma, il colloquio non basta...

STARTUP-Busforfun.com srl: in bus al concerto in Italia e...

26 ottobre 2016 Comments Off on FINTECH- CashMe lancia una innovativa piattaforma che consente alle PMI di vendere all’asta i propri crediti commerciali a investitori professionali ed istituzionali Dalla home page

FINTECH- CashMe lancia una innovativa piattaforma che consente alle PMI di vendere all’asta i propri crediti commerciali a investitori professionali ed istituzionali

E’ stata lanciata ieri, 25 ottobre, la piattaforma pubblica online messa a punto da CashMe, startup innovativa fondata da Marcello Scalmati, dal gruppo Axist e da alcuni professionisti del settore e supportata dall’acceleratore italo-inglese iStarter.

Il marketplace (www.cashme.it) mette a disposizione un canale diretto tra imprese ed investitori istituzionali e professionali rendendo possibile l’incontro tra domanda e offerta di capitali tramite la compravendita di crediti commerciali. Tale attività, nata in Inghilterra grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie digitali e dell’ICT, prende il nome di Invoice Financing.

Secondo uno Studio del Cambridge Centre for Alternative Finance il settore della finanza alternativa in Europa, di cui l’Invoice Financing fa parte, è in notevole crescita. Complessivamente, il volume delle transazioni generate da tutti i segmenti ha superato il miliardo di euro (dati 2015), in aumento del 72% rispetto all’anno precedente.

La piattaforma è diventata operativa grazie in particolare al supporto di alcuni importanti investitori che si sono resi disponibili a investire volumi per alcuni milioni di Euro. Il management della startup è inoltre fiducioso sul possibile coinvolgimento di ulteriori investitori internazionali grazie anche all’accordo siglato con iStarter.

CashMe vuole aiutare le piccole e medie imprese italiane a finanziare il capitale circolante consentendo di liberare liquidità attraverso la cessione delle fatture online, con un processo autorizzativo semplice, veloce e flessibile. Grazie alla piattaforma le imprese possono monetizzare i crediti commerciali pendenti e non scaduti originati da fatture emesse, che saranno acquistate tramite un’asta competitiva da investitori qualificati.

Gli imprenditori in questo modo possono ricevere liquidità immediata ad un interesse di mercato senza sostenere costi fissi o commissioni nascoste e trasferendo completamente il rischio di insolvenza.

La capacità di innovazione di questo modello consiste inoltre nello spostamento del profilo di rischio oggetto di valutazione: infatti per gli investitori rileva in particolar modo il rating del debitore della fattura, e non quello dell’azienda che la cede, consentendo in questo modo anche ad imprese non ottimamente valutate di liberare cassa per la crescita.

Agli investitori nei crediti CashMe offre la possibilità di ottenere una remunerazione interessante senza intermediari, selezionando crediti in bonis in cui investire, con granularità alla singola fattura. Questa nuova asset class inoltre, affermano i promotori dell’iniziativa, presenta caratteristiche di non correlazione con i mercati finanziari, di bassa volatilità e di bassa duration.

La presenza nel capitale di Axist, gruppo specializzato nella gestione e nel recupero del credito verso aziende private e pubblica amministrazione e nella consulenza amministrativa, legale e fiscale, garantisce forti competenze di analisi e di gestione dei crediti ed un supporto in caso di default di alcuni asset.

 

Comments are closed.