MADE IN ITALY – Servizi: Format Research compie 22...

MADE IN ITALY – Colorificio San Marco: online il...

3 marzo 2014 Comments (0) News

FINANZIAMENTI – Fondo di garanzia PMI: nuove disposizioni operative

Il Fondo di Garanzia per le Pmi anticipa le disposizioni operative che prossimamente entreranno in vigore insieme alla partenza del nuovo portale per la presentazione e gestione delle domande (Attuazione del decreto Fare)

Novita sulle percentuali di copertura, sui criteri di valutazione e sulle procedure di richiesta.

Con circolare del 27 febbraio 2014, n. 663 il Fondo di garanzia per le PMI, titolo informativo, anticipa le Disposizioni operative che entreranno prossimamente in vigore cosi come integrate dal decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, del 27 dicembre 2013, che e in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Le nuove Disposizioni a normativa, in attuazione del decreto Fare, si applichera alle richieste presentate a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto ministeriale nella Gazzetta Ufficiale.

Le principali novita
1) Rimodulazione delle percentuali massime di copertura
2) Modifica dei criteri di valutazione economico-finanziaria
3) Limitazione della concessione della garanzia alle sole operazioni di nuova concessione ed erogazione (salvo che le stesse non siano condizionate all’acquisizione della garanzia del Fondo)
4) Specifici criteri di valutazione per l’ammissione delle imprese e delle cooperative sociali
5) Nuove misure per garantire l’effettivo trasferimento dei vantaggi della garanzia alle imprese beneficiarie
6) Modifica dei termini per l’avvio delle procedure di recupero relative alle operazioni di durata pari o inferiore a 18 mesi senza piano di ammortamento.
Procedure telematiche
Le nuove Disposizioni, sempre in attuazione del decreto Fare, prevedono inoltre la semplificazione delle procedure attraverso l’utilizzo di modalita telematiche.
Dallo stesso giorno dell’entrata in vigore delle nuove Disposizioni operative, il Gestore mettera a disposizione la nuova piattaforma online per:
– la presentazione
– la gestione delle operazioni.

In questo modo avverra la dematerializzazione dei relativi documenti e verra monitorato in tempo reale lo stato delle richieste sia di garanzia che di controgaranzia.

( Fonte: Ipsoa Quotidiano)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.