MALTEMPO – Sardegna: Lipu, prevedere risorse adeguate nella legge...

STARTUP – GusTO Pass: promuove la ristorazione di qualità...

19 novembre 2013 Comments (0) News

FILIPPINE – Save the Children: assistenza medica urgente a Tacloban con cliniche mobili e un team medico dedicato ai soccorsi via mare

Centinaia di persone si aggiungono ogni giorno a quelle bisognose di assistenza medica urgente a Tacloban, in una delle aree largamente devastate dal tifone nelle Filippine. Si tratta di pazienti che richiedono interventi specifici, ai quali stanno facendo fronte ora anche i 12 medici chirurghi specialisti arrivati sul posto ieri, e gia all’opera in un ospedale da campo australiano grazie alla partnership tra Save the Children e i governi di Australia e Gran Bretagna.

“Tra le persone che arrivano qui all’ospedale – ha dichiarato Cat Carter, del team di Save the Children presente nell’ospedale di Tacloban – ci sono anche bambini con gravi infezioni per le ferite aperte, per questo e fondamentale avere personale medico specialistico che possa intervenire adeguatamente. In alcuni casi, infatti, si deve purtroppo procedere all’amputazione per evitare il peggio, come e accaduto a William, un bambino di 4 anni con vaste ferite alla gamba non curabili. All’ospedale arrivano anche molti bambini affetti da diarrea e malnutrizione che rischiano la vita se non vengono soccorsi con urgenza”.

bambinafilippinePer soccorrere le persone sopravvissute nei centri costieri di Panay, travolti da una muraglia d’acqua quando il tifone si e abbattuto sull’isola, un secondo team medico d’emergenza si e imbarcato sulla nave britannica HMS Daring che sta battendo la costa di nordest, la piu colpita. “Stiamo utilizzando navi, elicotteri e piccole imbarcazioni – ha dichiarato Rob Holden, del team di Save the Children che partecipa alle operazioni di soccorso – per raggiungere via mare alcune delle zone piu remote. Appena a terra attiviamo i soccorsi per i casi piu gravi, come a Giuntaca, dove abbiamo distribuito anche kit di emergenza per approntare ripari e cibo energetico per chi era malnutrito.”

Oltre alle 6 cliniche mobili che stanno iniziando la loro attivita a Panay e Lyte, Save the Children iniziera la distribuzione di generi di prima necessita anche a Estancia, mentre a Leyte la distribuzione ha raggiunto nel fine settimana piu di 370 famiglie e si sta attivando un intervento piu ampio per l’acqua potabile e l’igiene, la distribuzione di cibo, i kit per la costruzione di ripari. Per rispondere alla massiccia esigenza di un supporto psicologico ai bambini fortemente traumatizzati dalla situazione, Save the Children ha approntato a Leyte i primi 3 Spazi a Misura di Bambino, dove i piu piccoli possono ricevere il sostegno di personale specializzato in un ambiente accogliente e sicuro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.