MADE IN ITALY-Stevanato Group: fatturato +16,8% primi 9 mesi

INNOVAZIONE-BizTravel Forum 2014: le startup presenti

20 novembre 2014 Comments (0) Dalla home page

EXPORT-Sace e Gimav: accordo per le aziende associate

Gimav (Associazione Italiana dei Fornitori di Macchine, Accessori e Prodotti Speciali per Lavorazione del Vetro) e Sace annunciano la firma di un importante accordo di collaborazione destinato a rafforzare la competitivita sui mercati internazionali delle aziende associate, garantendo un accesso piu efficace alle soluzioni assicurativo-finanziarie a sostegno di export e internazionalizzazione. “L’obiettivo comune che ci ha portato alla discussione e successivamente alla firma dell’accordo e quello di dare sostegno alle imprese nell’approccio ai mercati esteri – ha commentato Laura Biason, vicedirettore di GIMAV – e cooperare per rendere piu efficace l’attivita di promozione del Made in Italy i Settore nel mondo. Questa collaborazione sara principalmente sviluppata in modo da rispondere alle necessita operative connesse ai progetti di investimento e di esportazione dei nostri soci”.

Le aziende associate a GIMAV sono una realta di spicco all’interno del panorama industriale italiano: il loro fatturato, pari nel 2013 a piu di 1,1 miliardi di euro, costituisce circa l’80% del turnover totale del settore e il 77% dell’export totale dei produttori italiani di macchine, accessori e prodotti speciali destinati alla lavorazione del vetro. I macchinari progettati in Italia posizionano l’Italia tra i top player a livello mondiale, con una crescita continua delle vendite all’estero anche negli ultimi anni (+4%, 2013).

“Per l’industria della lavorazione del vetro –Simonetta_Acri_direttore_Rete_Italia_di_Sace ha commentato Simonetta Acri, direttore Rete Italia di Sace – vediamo un grande potenziale oltre confine: i migliori margini verranno dai mercati al di fuori dell’area Ue che traineranno la domanda futura di tecnologie e investimenti e che gia oggi generano il 70% dell’export dell’intera filiera, e in particolare dai mercati emergenti come ad esempio Brasile, Messico e Cina. L’intervento di Sace rafforzera la competitivita complessiva del comparto, aumentandone, auspicabilmente, il fatturato export: metteremo a disposizione delle imprese associate gli strumenti piu adeguati per migliorare i flussi di incasso, offrire condizioni di pagamento competitive e servizi di consulenza per gestire al meglio aspetti delicati come la valutazione delle controparti, la redazione dei contratti e la gestione dei rischi”. L’offerta di Sace copre oggi tutte le esigenze delle imprese che competono fuori dall’Italia: accesso a finanziamenti per l’internazionalizzazione; assicurazione delle vendite dal rischio di mancato pagamento; protezione degli investimenti esteri dai rischi politici; garanzie fideiussorie per gare e commesse; liquidazione dei crediti vantati con le controparti; servizi di recupero del credito; assistenza e formazione in materia di internazionalizzazione.

Un’attivita che si abbina con coerenza alle iniziative messe in campo da Gimav a supporto dei propri soci: promozione del settore e coordinamento della presenza degli associati ai principali appuntamenti internazionali, attivazione di nuove e diversificate opportunita per un approccio diretto ai mercati internazionali e supporto completo a tutte le attivita di business aziendale. “L’accordo siglato con Sace – dichiara il direttore di Gimav, Renata Gaffo – va nella direzione tracciata dall’Associazione di garantire una sempre piu ampia gamma di servizi a supporto delle imprese associate. L’auspicio e che l’accordo agevoli ulteriormente l’esportazione, che gia ora assorbe oltre l’80% della produzione italiana del settore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.