CRISI – FederPetroli Italia: Marsiglia, uno sbaglio vendere quote...

IMPRESE – Klopman International: per lo sviluppo del territorio....

25 novembre 2013 Comments (0) News

EXPORT- Sace e Confimi Impresa insieme per l’internazionalizzazione delle Pmi manifatturiere

Il ruolo delle Pmi sui mercati esteri e stato spesso sottostimato sia in termini di contributo all’export nazionale sia per quanto concerne l’effettivo radicamento a livello internazionale. Cosi Paolo Agnelli, presidente di Confimi Impresa (Confederazione dell’industria Manifatturiera italiana) ha commentato il procollo d’intesa firmato con Sace e destinato a rafforzare il sostegno alle attivita di export e internazionalizzazione delle oltre 20mila piccole e medie imprese associate.

“In realta le Pmi italiane esprimono oggi una forte proiezione internazionale e non si sottraggono alle sfide competitive imposte dalla globalizzazione: riteniamo quindi – ha aggiunto Agnelli – un passo doveroso quello delle Pmi di Confimi di muoversi in questa direzione con l’obiettivo di rafforzare la posizione competitiva delle imprese attraverso strumenti innovativi adeguati alle effettive necessita dei processi di internazionalizzazione”.

Giovanni_CastellanetaCon questo accordo – firmato da Agnelli e dal presidente di Sace, Giovanni Castellaneta – le Pmi associate potranno conoscere e accedere piu facilmente all’ampia gamma di strumenti assicurativi e finanziari di Sace: dall’assicurazione contro i rischi di mancato pagamento alla protezione degli investimenti esteri, dalle cauzioni alle garanzie finanziarie per l’internazionalizzazione, ai servizi di factoring.

“Internazionalizzarsi non e solo un’opportunita – ha dichiarato Castellaneta – e una necessita. Ma richiede risorse finanziarie non indifferenti, competenze specifiche e strumenti appropriati per tutelarsi dai rischi”.

“Grazie alla collaborazione con una realta radicata come Confimi – ha aggiunto -che ci consente di mettere i nostri prodotti e servizi ancor piu alla portata delle imprese sul territorio, diamo un contributo concreto allo sviluppo delle Pmi manifatturiere italiane, vero motore produttivo del Paese”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.