STARTUP-PickMeApp: innovativa soluzione di smart mobility per le categorie...

INCUBATORI-ComoNexT diventa internazionale: firmati accordi con due parchi tecnologici...

27 ottobre 2015 Comments Off on EXPORT-Made in Italy: Sace, i-Tale, una “macchina” da € 90 mld Dalla home page

EXPORT-Made in Italy: Sace, i-Tale, una “macchina” da € 90 mld

La percezione del Made in Italy, all’estero come in Italia, è ancora legata ai prodotti del settore agroalimentare. In realtà, questa parte del Made in Italy, seppure importante, vale il 7% del nostro export: la vera Italia nel mondo sono i nostri macchinari, che valgono 74 miliardi di euro, quasi tre volte tanto. I beni strumentali italiani si confermano quindi un’eccellenza da esportare e sono l’anello strategico in molte filiere produttive dell’industria manifatturiera, in Italia e nel mondo.

Ma possiamo fare di più. Dobbiamo trovare il coraggio di raccontare l’Italian Tale (i-Tale) dell’intera filiera produttiva, sia a valle sia a monte. Se promuovessimo, infatti, l’industria meccanica come stiamo facendo per i prodotti a valle, ad esempio gli alimentari e le bevande, potremmo ottenere – secondo le previsioni SACE – in 4 anni 12 miliardi di euro di export in più, raggiungendo nel 2018 i 90 miliardi.

Le geografie che offrono le migliori opportunità sono molto eterogenee: ci sono i principali importatori mondiali come Stati Uniti, Cina, Germania, Regno Unito e Francia, ma anche mercati in forte espansione come Messico, Thailandia, Turchia, Arabia Saudita e Polonia.

 

In allegato, il Focus On completo.

Allegati

Comments are closed.