MADE IN ITALY – Lunedì in Toscana fiera per...

CREDITO – Bce: per Pmi Ue difficile ricevere prestiti...

20 settembre 2009 Comments (0) News

EXPORT – Dieffebi: parte da Mumbai la sfida al mercato orientale

L’azienda trevigiana alla Fiera Index di Mumbai fino al 22 settembre

Forte di un’esperienza nel settore consolidata da oltre trent’anni di ricerca e sperimentazione su forme e tecnologie per la lavorazione dei materiali, la trevigiana Dieffebi – leader in Italia nella progettazione e creazione di elementi d’arredo in metallo per l’ufficio e l’home office-  ha annunciato l’intenzione di aprirsi al mercato orientale con una piu incisiva azione di penetrazione finalizzata a rafforzare una presenza gia avviata negli anni scorsi.
Golfo Arabo, Emirati Arabi, Qatar, Arabia Saudita, Cina, Giappone, India ma anche Australia e Sudafrica: sono questi i Paesi su cui l’azienda di San Vendemmiano (Treviso), puntera nei prossimi mesi promuovendo un graduale e progressivo sviluppo di vetrine e canali espositivi funzionali a far meglio conoscere le sue proposte d’arredo. Particolarmente significativa in tale prospettiva sara la prossima partecipazione di Dieffebi a Fiera Index di Mumbai (stand A16A, Italian Pavillon, dal 18 al 22 settembre), che sara occasione per lanciare in anteprima la nuovissima linea di armadi Primo e per presentare alcune proposte inedite per il mercato orientale come la versione angolare della libreria scultura modulare cWave.
Non mancheranno naturalmente alcuni dei pezzi piu noti delle collezioni Dieffebi come la linea di pouf contenitori cBox, le pratiche cassettiere Box line e la linea di armadi combinati Primo 1000.
Sono proposte in cui si fondono eleganza e funzionalita, flessibilita e design: espressione del migliore e piu autentico spirito italiano, testimonial di una creativita che si alimenta di una passione del fare capace di guardare oltre le difficolta che sta vivendo l’intero settore del mobile per ufficio per riaffermare che credere nell’innovazione significa anche coraggio di cercare sempre nuovi e piu ampi spazi di mercato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.