PMI – Commercio all’ingrosso: nuovi servizi Ubi Banca

DOSSIER – Decreto Ronchi: dalle ferrovie al Made in...

14 ottobre 2009 Comments (0) News

ESTERI – Usa e Ue insieme verso le sfide del 21° secolo

Una nuova carta Atlantica che tenga conto della lotta al terrorismo e della non proliferazione

“Europa e Stati Uniti ancor piu nel mondo complesso del XXI secolo, devono trovare le ragioni della loro solidarieta e compattezza. Penso ad una nuova ‘Atlantic Charter’, come quella che quasi settant’anni fa fu firmata da Roosevelt e Churchill”.  Lo ha detto il ministro degli Affari esteri, Franco Frattini, in occasione della tavola rotonda “Nuove relazioni transatlantiche 2009”, organizzata dalla Farnesina e dalla Fondazione Magna Carta.
Tra gli otto punti che figuravano nella Carta del 1941 “mancavano molte di quelle che sono intanto diventate le nostre priorita”, come “la comune lotta al terrorismo, la non proliferazione in vista di un mondo senza armi nucleari e la difesa dei diritti umani nel mondo”. Obiettivi “per noi particolarmente importanti”, che “dovrebbero rappresentare i punti centrali della nuova Carta Atlantica”. In questo nuovo quadro, ha avvertito pero il Ministro, “l’Europa deve prendersi piu responsabilita per contare nelle grandi questioni globali”. Nella nuova era del multilateralismo inaugurata dal Presidente Obama, l’Europa e considerata “equal partner” degli USA, ma proprio per questo Bruxelles deve diventare “produttore di sicurezza e non piu soltanto consumatore di sicurezza. Se saremo divisi al nostro interno – ha aggiunto Frattini –  se l’UE non sara capace di essere un interlocutore sulla scena internazionale, non potremo lamentarci che l’asse transpacifico diventi il principale interlocutore”, sostituendo “il tradizionale asse transatlantico”. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.