LAVORO – Formazione: a Bologna, corso Valutazione Impatto Ambientale...

BANCHE – Commissariate: sono 12 sotto la tutela della...

28 ottobre 2013 Comments (0) News

ENTI LOCALI – Service tax: Delrio a Capezzone, nessuna stangata e, comunque, riduzione

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Graziano Delrio, ha replicato alle affermazioni del presidente della Commissione Finanze della Camera, Daniele Capezzone, sulla service tax.

“L’onorevole Capezzone non pare aver considerato appieno il testo sulla nuova ‘service tax’ – ha affermato Delrio – I calcoli da lui riportati riferiscono di un gettito potenziale della aliquota massima al 2,5 per mille pari a 9 miliardi che non trova nella realta alcun riscontro. Il gettito Tasi con l’aliquota massima del 2,5 per mille e infatti di 4,3 miliardi, quindi ampiamente inferiore al gettito dell’aliquota massima che si otteneva dall’Imu prima casa”.

“Se si confrontano i gettiti ad aliquote standard tra vecchio e nuovo regime – ha aggiunto il mnistro – si vedra che il nuovo regime determina un vantaggio in riduzione di circa un miliardo rispetto al vecchio. Se poi si vuole confrontare la capacita massima del vecchio regime con il nuovo, si scoprira che il gettito ottenuto e inferiore di oltre 2,1 miliardi”.

“Questo non per polemizzare – ha rilevato Delrio – ma per avere un confronto serio e competente sui dati reali. Ed e esattamente per questo motivo che, per fare diventare la service tax piu equa con le detrazioni, e necessario manovrare il tetto in modo differente. Quindi nessuna stangata e, comunque, riduzione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.