IL CASO 2 – Tessile in crisi anche nel...

MADE IN ITALY – Marrone di Caprese Michelangelo presto...

23 maggio 2009 Comments (0) News

DISTRETTI – Allarme per il comparto meccanico di Correggio

Situazione drammatica per il distretto della Provincia di Reggio Emilia

A lanciare l’allarme e l’Osservatorio Anteverto di Correggio che dipinge una situazione drammatica per quanto riguarda l’economia locale e le aziende del comparto meccanico.
Un quadro davvero difficile della situazione occupazionale, secondo i dati del Centro per l’impiego di Correggio: meno 46% di avviamenti ad aprile 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008; un incremento del 45% di iscritti alle liste di disoccupazione ed un crollo verticale di richieste di lavoratori da parte delle imprese locali.

Il quadro si e arricchito di altre tinte inquietanti a seguito dei contributi delle rappresentanze delle associazioni d’impresa Api e Cna ed in particolare di una azienda metalmeccanica del territorio, che, per voce del suo amministratore, ha riportato una situazione di forte difficolta dovuta al progressivo calo di ordinativi (oltre il 50%) accompagnato da difficolta insormontabili nell’accesso al credito, ma soprattutto un forte pessimismo dovuto alla mancanza di visione del futuro e di possibile ripresa a breve dell’economia locale.

“La situazione di questo distretto, pur non discostandosi molto da quella provinciale, assume caratteristiche di forte drammaticita, se si pensa soprattutto all’esigenza di fare presto, pena l’uscita dal mercato di diverse piccole e piccolissime imprese e di una consistente quantita di lavoratori – ha concluso Gianluca Ferrari, assessore al Lavoro della Provincia ! di Reggi o – Per questo come Provincia stiamo investendo molto per la formazione e riqualificazione dei lavoratori, come per la crescita dell’imprenditorialita locale, affinche tutti possano essere piu attrezzati per la ripresa produttiva e per mantenere quella capacita di competitivita e di coesione sociale che ha da sempre caratterizzato questi territori. Anche in questo distretto il rapporto diretto avviato dal Centro per l’impiego con le imprese, per informarle delle tante misure anticrisi messe in campo dalla Provincia, rappresenta un aiuto concreto per la tenuta complessiva del tessuto produttivo e occupazionale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.