INNOVAZIONE-Censis spiega il volontariato con 10 m2 di infografica...

CROWDFUNDING-Scuola locale: conclusa con successo la raccolta su Eppela

10 aprile 2017 Comments Off on DIGITALE-Banche dati pubbliche: Lombardia da record Dalla home page

DIGITALE-Banche dati pubbliche: Lombardia da record

E’ la Lombardia la Regione più virtuosa per quanto concerne la disponibilità di banche dati pubbliche in formato aperto. Questo quanto comunicato dall’Agenzia per l’Italia Digitale, che tramite il suo annuale Rapporto sulla Disponibilità di banche dati pubbliche in formato aperto e Paniere dinamico di dataset ha, di fatto, confermato come Regione Lombardia sia la più attiva per quanto concerne “trasparenza e interoperabilità e accesso ai dati pubblici”.

La classifica delle Regioni, in termini di percentuale di copertura del paniere dei dataset da pubblicare, vede la Lombardia prima con il 73%, con grande distacco sulle seconde classificate Lazio e Piemonte, appaiate a quota 52%. A seguire Trentino (48%), Toscana e Liguria (46%) e Umbria (33%).

La differenza sostanziale è che per il 2016, rispetto all’anno precedente, è stato considerato uno specifico paniere su base regionale. Come specificato nel Rapporto, il Paniere 2016 incorpora infatti due componenti: una componente nazionale composta da una lista di 62 dataset e una componente regionale composta da una lista di 48 dataset. Per entrambe le componenti, i dataset sono riferiti alle categorie tematiche definite nel contesto europeo e riprese nel profilo di metadatazione italiano DCAT-AP_IT.

Questi dati, consultabili liberamente a questo link (http://www.dati.gov.it/content/rapporto-annuale-disponibilit-banche-dati-pubbliche-formato-aperto-paniere-dinamico-dataset) di fatto premiano anche Lombardia Informatica, partner strategico di Regione Lombardia e vero motore informatico e digitale della Regione. 

Comments are closed.