WELFARE – Acli: proposta social card di 133 euro...

PA – Salute: dal 19 giugno certificati medici solo...

14 aprile 2010 Comments (0) News

IMPRESE – Centri estetici: errori, sì Cassazione a danni morali e multa

La Cassazione ha riconosciuto il diritto ai danni morali per i clienti danneggiati nei centri estetici. Inoltre – si legge nella nota – l’estetista colpevole di non aver svolto bene il proprio lavoro provocando danni al cliente dovra anche essere multato.

In questo modo la IV Sezione penale ha reso definitiva una condanna nei confronti di un centro estetico di Civitanova Marche, “L’Armoni Center”, per le lesioni provocate alla cliente Stefania A. che si era sottoposta ad un trattamento estetico laser depilatorio ed era rimasta ustionata alle gambe. La Cassazione ha condannato sia la direttrice del centro estetico sia il socio a risarcire la cliente con 2mila euro di danni morali oltre ad altre 600 di multa per le lesioni provocate. La condanna per Ilenia e Giuseppe P. era gia stata infliltta dal giudice di pace di Civitanova Marche nel marzo 2008. In questa sede il giudice aveva riconosciuto alla cliente lesionata anche il danno esistenziale. Inutile il ricorso dei titolari del centro estetico in Cassazione volto ad alleggerire la loro posizione e ad eliminare il danno morale. La suprema Corte (sentenza 13069) ha respinto il reclamo e ha riconosciuto la legittimita dei 2mila euro come risarcimento dei danni morali visti “i gravi disagi e le sofferenze patiti” dalla cliente. Inoltre la suprema Corte ha giudicato corretta la multa inflitta ai due titolari alla luce della “omesso controllo del corretto funzionamento dei macchinari del centro estetico volto a verificare che gli operatori del centro adottassero le ordinarie precauzioni per evitare eventi di quel tipo (ustioni)”. (Fonte:studiocataldi.it)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.