LAVORO-13^ Fiera del lavoro ALIg: 70 aziende per 420...

FORMAZIONE-Glion lancia 3 nuovi master in Lusso, Hospitality...

27 novembre 2018 Comments Off on CROWDFUNDING-La seconda raccolta della PMI pugliese Pr.Ali.Na. centra l’obiettivo massimo subito dopo l’apertura Commerciale

CROWDFUNDING-La seconda raccolta della PMI pugliese Pr.Ali.Na. centra l’obiettivo massimo subito dopo l’apertura

300 mila euro raccolti dalla PMI innovativa del made in Italy alimentare. Un anno fa il primo round da 100 mila euro. Nasce già l’ipotesi di una nuova raccolta nel 2019.

 Tra i sostenitori della società salentina Pr.Ali.Na. Srl l’aspettativa per la seconda campagna di equity crowdfunding a favore della società era alta da settimane, ma era difficile prevedere che in poche ore le sottoscrizioni avrebbero raggiunto l’obiettivo massimo previsto per la raccolta, pari a 300 mila euro, sul portale WeAreStarting.it. Neanche un anno fa, 45 investitori avevano già deciso di credere nel progetto di crescita della PMI innovativa salentina Pr.Ali.Na. Srl, partecipando al primo round di equity crowdfunding della società apportando complessivamente 100 mila euro.

Pr.Ali.Na. Srl produce sughi, zuppe, vellutate e altri prodotti alimentari valorizzando la materia prima naturale del territorio della Puglia, puntando in particolare su coltivazioni autoctone. Nei primi 9 mesi del 2018, il fatturato è cresciuto del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la società ha rafforzato la propria immagine e sono state imbastite trattative commerciali che dovrebbero sfociare in un aumento del giro d’affari nel 2019. Grazie all’aumento di capitale appena concluso sarà possibile dare sostegno al piano di crescita.

«Sapevamo che i nostri recenti progressi avrebbero convinto gli investitori a sostenere il nostro progetto di crescita, ma non ci saremmo mai aspettati un successo così fulmineo. Questo apporto di capitale ci permetterà di investire in marketing e di trovare nuovi spazi sul mercato europeo. Siamo felici di aver dato, ad un anno esatto dal lancio della nostra prima campagna, una prima soddisfazione per i 45 investitori che hanno creduto in noi un anno fa. Vista la domanda che quest’ultima raccolta ha dimostrato, crediamo che l’equity crowdfunding sia una fonte di finanziamento ideale per noi. Per questo è già nata l’idea, ancora da valutare e strutturare, di una nuova raccolta nel corso del 2019» spiega Lisella Dal Porto, amministratrice di Pr.Ali.Na. Srl.

La società prevede di superare gli 1,8 milioni di euro di fatturato nel 2018, con un aumento superiore al 10% rispetto all’anno precedente, grazie all’attenzione che ha attirato su di sé diventando uno dei casi di successo dell’utilizzo della finanza innovativa e anche grazie ad un piano di marketing e commerciale, avviato negli ultimi mesi, i cui frutti si vedranno soprattutto a partire dall’anno prossimo.

Tra i prodotti di punta della società, figurano zuppe e vellutate «ready to eat» realizzate con varietà di cereali e legumi autoctone della Puglia (cicerchia, cecio nero e grano Saragolla), ma la gamma di prodotti – tutta made in Italy – è molto variegata. «Questo secondo crowdfunding ci premetterà di costruire e sviluppare il piano di crescita che ci siamo prefissati e di investire nella comunicazione delle nostre produzioni e del territorio in cui nascono. Abbiamo feedback positivi sui nostri prodotti, che cominciano ad essere apprezzati sempre di più anche in Italia e il mercato piano piano cresce, ma per rilanciare la qualità e la sostenibilità delle nostre nuove linee “Le Biodiverse” e “iBIO”, volte a promuovere le produzioni organiche locali, c’è bisogno di una grande forza finanziaria e commerciale e ora siamo ancora al primo step» sono le parole di Valentina Avantaggiato, responsabile marketing di Pr.Ali.Na. Srl.

SCOPRI LA CAMPAGNA

Comments are closed.